Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Tra i profughi cristiani di Erbil scappati all’orrore dell’ISIS

Condividi
Le telecamere entrano in un campo profughi, 550 famiglie cristiane in fuga dal terrorismo, dalle minacce, dalla violenza. Vivono in miseria, non hanno il frigorifero, non hanno lo spazio necessario a vivere e nemmeno gli attrezzi basici della vita di tutti i giorni. Vivono nei container, temono per la loro vita e sono costretti a fuggire come ladri dai terroristi che li perseguitano. Servizio a cura de "Gli Occhi della Guerra".
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni