Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Qual è la chiave della liturgia perché sia “utile”?

© Gustavo Kralj / Gaudium Press

Gaudium Press - pubblicato il 16/06/15

Silenzio e ammirazione
Il porporato ha anche rivolto un appello alla necessità di mantenere l'ambiente di raccoglimento e preghiera durante la liturgia, osservando che l'influenza della cultura occidentale, condizionata dalla tecnica e dai mezzi di comunicazione, ha cercato di trasferire alla liturgia obiettivi esterni, come la pedagogia e la convivenza, che a volte permettono l'introduzione di “elementi profani e spettacolari”, evidenziati in gesti come gli applausi. “Si crede così di favorire la partecipazione dei fedeli mentre di fatto si riduce la liturgia a un gioco umano”.

Come elemento essenziale dell'ambiente proprio della celebrazione liturgica, il cardinale Sarah ha sottolineato il silenzio.

“La liturgia ci pone realmente alla presenza della trascendenza divina. Partecipazione vera significa rinnovare in noi quello 'stupore' che san Giovanni Paolo II teneva in grande considerazione”, ha indicato.

“Questo stupore sacro, questo timore gioioso, richiede il nostro silenzio di fronte alla maestà divina”. Il silenzio, ha ricordato, è una delle forme di partecipazione descritte dal Concilio.

Il cardinale ha quindi rimarcato l'unità e la continuità tra i modi di celebrare l'Eucaristia e ha chiesto che questo stesso spirito di unione si manifesti tra i fedeli, di modo che la liturgia non sia in nessun caso un “luogo delle rivalità e delle critiche”, ma una partecipazione alla liturgia della Gerusalemme celeste.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
liturgia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni