Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Qual è la chiave della liturgia perché sia “utile”?

© Gustavo Kralj / Gaudium Press
Condividi

L'azione silenziosa del cuore

Silenzio e ammirazione
Il porporato ha anche rivolto un appello alla necessità di mantenere l'ambiente di raccoglimento e preghiera durante la liturgia, osservando che l'influenza della cultura occidentale, condizionata dalla tecnica e dai mezzi di comunicazione, ha cercato di trasferire alla liturgia obiettivi esterni, come la pedagogia e la convivenza, che a volte permettono l'introduzione di “elementi profani e spettacolari”, evidenziati in gesti come gli applausi. “Si crede così di favorire la partecipazione dei fedeli mentre di fatto si riduce la liturgia a un gioco umano”.

Come elemento essenziale dell'ambiente proprio della celebrazione liturgica, il cardinale Sarah ha sottolineato il silenzio.

“La liturgia ci pone realmente alla presenza della trascendenza divina. Partecipazione vera significa rinnovare in noi quello 'stupore' che san Giovanni Paolo II teneva in grande considerazione”, ha indicato.

“Questo stupore sacro, questo timore gioioso, richiede il nostro silenzio di fronte alla maestà divina”. Il silenzio, ha ricordato, è una delle forme di partecipazione descritte dal Concilio.

Il cardinale ha quindi rimarcato l'unità e la continuità tra i modi di celebrare l'Eucaristia e ha chiesto che questo stesso spirito di unione si manifesti tra i fedeli, di modo che la liturgia non sia in nessun caso un “luogo delle rivalità e delle critiche”, ma una partecipazione alla liturgia della Gerusalemme celeste.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]
 

Pagine: 1 2

Tags:
liturgia
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni