Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

10 atteggiamenti che ti possono impedire di essere felice

© Public Domain
Condividi

La felicità è il risultato di una serie di piccole cose

7. Non capiscono il valore del tempo
Chi non ha obiettivi chiari e vive in stato di inerzia in genere non capisce l'importanza del tempo.

Il denaro si può sempre riguadagnare, il tempo perduto non potrà mai essere recuperato, ma alcune persone non si sono ancora rese conto del fatto che è il bene più prezioso che abbiamo.

Il tempo sprecato in cose inutili ci porta un danno molto maggiore di qualsiasi conto in rosso.

8. Tendono a rimandare
Questa è un'altra caratteristica di chi non dà valore al tempo. Queste persone guardano alla vita come se fosse inesauribile. Non hanno capito che iniziamo a morire il giorno in cui nasciamo e ogni giorno di vita che abbiamo è un dono, perché non sappiamo quanti altri ne avremo.

Pensate che tutto quello che lasciate per domani potrebbe non essere mai fatto. La morte di mio padre a 51 anni mi ha insegnato questo, e oggi posso dire che quel triste episodio ha salvato molti anni della mia vita. È per questo che ho iniziato a vivere ogni giorno come se fosse l'ultimo, e penso davvero che dovreste fare lo stesso.

9. Sono apatiche
Quando pensiamo alle persone apatiche ci viene in mente chi non ha un'opinione sulle cose, ma apatici sono anche coloro che non vogliono aprire la propria testa alla novità, che affrontano le cose in un modo e pensano che sia quello giusto e resistono a qualsiasi tipo di cambiamento. Sono persone che pur essendo intellettualmente capaci non sono interessate a imparare nulla che non sia collegato al minimo accettabile. Non leggono e non si interessano di sembrare impegnate in qualcosa. Anche in un mondo pieno di meraviglie, curiosità e novità che appaiono ogni minuto, trovano un modo di annoiarsi per tutto il tempo.

10. Sono impazienti
Le persone infelici, infine, hanno grandi aspettative in relazione alla vita, ma fanno molto poco per ottenere ciò che tanto desiderano. Sognano, ma non hanno ambizioni. Vogliono quello che il mondo ha di meglio da offrire, ma non capiscono che nulla avviene senza sforzo, senza lavoro, costanza e pazienza.

Cercano sempre una via più rapida o facile, visto che non hanno la pazienza di persistere in ciò che vogliono. È per questo che finiscono per essere frustrate e in genere pensano di non essere nate per essere felici.

Le persone con queste caratteristiche in genere tendono a pensare che quelli che sono felici, conducono una vita incredibile o fanno cose ammirevoli siano persone speciali o straordinarie.

La grande verità è che la felicità è una decisione e deve essere presa da tutti noi ogni giorno. È il risultato di un insieme di piccole cose che sommate fanno sì che abbiamo una vita migliore e più completa.

Come dico sempre, siete voi che costruite la vostra felicità!

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

 

Pagine: 1 2 3

Tags:
felicità
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.