Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 19 Agosto |
San Giovanni Eudes
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Gli scout da Papa Francesco

Scout_Agesci_sanpietro

© AGESCI

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 13/06/15

Quale il rapporto tra l'Agesci e la Chiesa in questo tempo così complesso?

Papa Francesco oggi darà udienza all'Agesci. Da tutta Italia lupetti, scout e rover saranno in mattinata in San Pietro.

Su Avvenire, alla vigilia dell'evento, una intervista ai presidenti del Comitato nazionale dell’Agesci, Marilina La Forgia e Matteo Spanò che raccontano l'attesa per questo incontro in piazza con il Pontefice: «Nello zaino portiamo al Papa la nostra identità, la nostra storia, la nostra strada e anche il nostro pellegrinare verso San Pietro che è poi il nostro pellegrinare nella Chiesa».

Dell'intervista ecco alcuni passaggi salienti, ad iniziare con il rapporto tra l'Agesci e la Chiesa universale:

Scout parte attiva della Chiesa?
Assolutamente sì. In dialogo con la Chiesa ma nella Chiesa. "Abitiamo" le parrocchie e lì proviamo a fare la nostra parte. È un momento per la Chiesa di fruttuoso confronto. Noi siamo dentro questo momento di confronto e di ricerca. Assolutamente dentro, e lì vogliamo stare. In passato abbiamo avuto l’orgoglio di definirci "anima critica" della Chiesa. In questo momento di fermento questa stessa espressione ci appare anacronistica.

Ma non manca un riferimento alle polemiche dell'anno scorso, in occasione della stesura della cosiddetta “Carta del coraggio”.

Qualcuno ha storto il naso su alcuni passaggi della "Carta del coraggio", in particolare quelli su famiglia e sessualità.
Si è creato scalpore e polemica, sia dentro che fuori l’associazione, ma se vogliamo essere onesti fino in fondo, i ragazzi non hanno detto assolutamente nulla di inatteso, che abbia veramente ragione di scandalizzare, sconvolgere. È chiaro che la "Carta del coraggio" non è un documento associativo. Per un’associazione che pone l’ask the boy come principio cardine della propria pedagogia, quella è la voce dei ragazzi che abbiamo sollecitato e accolto, e sulla quale esercitiamo il nostro pensiero pedagogico.


E qual è la posizione dell’Agesci?
Siamo dentro la Chiesa e nel confronto che la sta animando verso il Sinodo.

QUI L'INTERVISTA COMPLETA

Tags:
papa francescoscout
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni