Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconChiesa
line break icon

Gesù sarebbe stato a favore del “matrimonio” omosessuale?

© Marie ACCOMIATO / CIRIC

Aleteia - pubblicato il 03/06/15

3. Adamo ed Eva diventano “una sola carne”, iniziando un legame che dura una vita, stabile e indissolubile.

Dopo che Dio ha creato Eva da una costola di Adamo, il narratore della Genesi commenta: “Per questo l'uomo abbandonerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una sola carne”.

“Unirsi significa aderire, attaccarsi come colla”, ha affermato monsignor Pope. “Il divorzio e la disunione, quindi, non fanno parte della visione divina del matrimonio”.

“Marito e moglie devono aspirare all'unità e alla stabilità con la grazia di Dio”, ha aggiunto. “Il divorzio facile (consensuale) della nostra cultura è ostile al progetto di Dio per il matrimonio. Le coppie non dovrebbero cercare facili vie d'uscita, ma compiere lo sforzo necessario per preservare l'unione e la stabilità nel loro impegno matrimoniale”.

Il Concilio Vaticano II afferma che “l'uomo e la donna, che per l'alleanza coniugale 'non sono più due, ma una sola carne' (Mt 19,6), prestandosi un mutuo aiuto e servizio con l'intima unione delle persone e delle attività, sperimentano il senso della propria unità e sempre più pienamente la conseguono”.

“Questa intima unione, in quanto mutua donazione di due persone, come pure il bene dei figli, esigono la piena fedeltà dei coniugi e ne reclamano l'indissolubile unità”.

La Conferenza Episcopale degli Stati Uniti ha ricordato che l'unione tra un uomo e una donna nel matrimonio è un “legame che non può essere dissolto dalla volontà degli sposi”: “il matrimonio così creato è una sfera fedele e privilegiata di intimità tra gli sposi che dura fino alla morte”.

4. I figli diventano una dimensione essenziale del matrimonio quando Dio dice ad Adamo ed Eva di essere fecondi e di moltiplicarsi.

Il primo capitolo della Genesi termina con Dio che benedice il primo uomo e la prima donna e dice loro: “Siate fecondi e moltiplicatevi” (Gn 1: 28).

Fin dall'inizio, Dio chiarisce che uno scopo essenziale del matrimonio è dare vita ai figli e allevarli. Il Concilio Vaticano II stabilisce che “il matrimonio e l'amore coniugale sono ordinati per loro natura alla procreazione ed educazione della prole. I figli infatti sono il dono più eccellente del matrimonio e contribuiscono grandemente al bene dei genitori stessi”.

“Un amore coniugale vero e ben compreso e tutta la struttura familiare che ne nasce tendono, senza trascurare gli altri fini del matrimonio, a rendere i coniugi disponibili a cooperare coraggiosamente con l'amore del Creatore e del Salvatore che attraverso di loro continuamente dilata e arricchisce la sua famiglia”.

Il Catechismo indica che anche “i coniugi ai quali Dio non ha concesso di avere figli possono nondimeno avere una vita coniugale piena di senso, umanamente e cristianamente. Il loro matrimonio può risplendere di una fecondità di carità, di accoglienza e di sacrificio” (n. 1654).

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
matrimonio gay
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni