Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Santi Andrea Kim, Paolo Ghong e 101 compagni
home iconChiesa
line break icon

Come può un credente diventare ateo?

A Currell

don Antonio Rizzolo - Credere - pubblicato il 22/05/15

Può essere una fase di ricerca del vero volto di Dio?

Caro direttore, 

un plauso di cuore per la bellezza che possono annusare sfogliando “Credere”. Sono catechista di un gruppo di ragazzi di dodici-tredici anni e spesso prendo come ostaggio alcuniepagine della rivista per poi liberarle come un dono di fronte ai loro occhi zampillanti di stupore…quello stupore che fa partorire tante domande. Eccone una: come si diventa atei?
Mauro

Un credente può diventare ateo in diversi modi: dopo una serie di ragionamenti o dopo un’esperienza negativa legata alla sua fede. Come disse papa Benedetto XVI all’Angelus del 14 marzo 2010, nel nostro rapporto con Dio c’è una fase simile all’infanzia, in cui viviamo una religione “mossa dal bisogno, dalla dipendenza”. Quando cresciamo e ci emancipiamo cerchiamo di liberarci da questa sottomissione per diventare liberi, adulti, capaci di scelte autonome, pensando anche di poter fare a meno di Dio. “Questa fase – spiegava il Papa – è delicata, può portare all’ateismo, ma anche questo, non di rado, nasconde l’esigenza di scoprire il vero volto di Dio”. 

Un altro caso l’ha ricordato papa Francesco nell’Udienza generale del 29 ottobre 2014: a volte sono i cristiani a dare cattivo esempio e a creare scandalo, tanto che qualcuno arriva a dire: “Se questo è cristiano, io mi faccio ateo”. La Costituzione conciliare Gaudium et spes ha ben sintetizzato la responsabilità dei credenti nella diffusione dell’ateismo: essi, “per aver trascurato di educare la propria fede, o per una presentazione fallace della dottrina, o anche per i difetti della propria vita religiosa, morale e sociale”, nascondono “il genuino volto di Dio e della religione” (n. 19). Il nostro impegno dovrebbe essere di crescere nella conoscenza della fede e in una vita piena d’amore, per testimoniare a tutti la bellezza dell’essere cristiani e la gioia della fede. 

Tags:
ateismofede

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni