Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 04 Marzo |
San Casimiro
home iconNews
line break icon

Consigli che ogni madre dovrebbe dare alla figlia

FREDERIC J BROWN- AFP

LaFamilia.info - pubblicato il 20/05/15

Ragione e sentimento per l'educazione sessuale delle nostre figlie

Tutti i genitori sono preoccupati per l'educazione sessuale dei figli, ma pochi si preoccupano di fare qualcosa al riguardo. Vedono pericoli ovunque, e i propri figli e le proprie figlie in mezzo alle tempesta, si mettono le mani nei capelli e a volte si tappano gli occhi per non vedere; vanno tuttavia avanti senza far niente, e non osano nemmeno parlare della sessualità, lasciando che siano gli amici, l'ambiente, la televisione e Internet a educare i figli in un aspetto così intimo e personale.

Noi genitori dovremmo seguire l'esempio dell'attrice britannica Emma Thompson (nella foto), protagonista e sceneggiatrice del film “Ragione e sentimento”, madre di un'adolescente di 13 anni alla quale ha dedicato un “manuale del sesso” per contrastare le pressioni alle quali sono sottoposte le adolescenti della nostra epoca.

La sua idea è servita da esempio a molte madri, come la scrittrice Annabel Cole, anche lei con una figlia adolescente e che ispirata dall'idea della Thompson ha scritto un manuale rivolto alla figlia Elsa per dirle quello che ogni madre dovrebbe spiegare alla figlia sul sesso. Ecco alcune delle sue raccomandazioni:

Tieni private le cose private. È positivo avere molti contatti nelle reti sociali, ma non condividere mai sentimenti intimi né le tue esperienze. Tieni per te ciò che è solo tuo. Un errore in questo senso può perseguitarti tutta la vita.

Il porno non è la vita reale. Chi non sa cosa sia la sessualità può pensare che la pornografia le assomigli in qualcosa, ma non è così. Si tratta di attori che mettono in scena quanto è di più lontano dalla piena vita sessuale. I momenti più intimi sono lontani anni luce da questi scenari artificiali.

L'immagine non è tutto. Non lasciarti schiavizzare dalla moda, non passare metà della vita guardandoti allo specchio, depilandoti, pettinandoti, truccandoti, facendo la dieta… come se avessi l'obbligo, imposto dalla pubblicità e dalle riviste, di “essere bella”. Niente di tutto ciò ti aiuterà, a meno che non ti senta sicura dentro di te.

Un appuntamento non è un racconto di favole. Il cinema ci ha riempito di romanticismo, ma la realtà può essere molto diversa. Abbandona le fantasie e preparati ai silenzi scomodi, alla goffaggine e al nervosismo. È questa la normalità. Non cercare un appuntamento per fare bella figura con le altre ragazze arrivando a scuola il lunedì mattina. Questa si chiama pressione di gruppo.

Non tutti lo fanno. Proseguendo con la storia della pressione, ecco la più forte: pensi che tutti lo facciano, ma l'esperienza ci dice che non è così. È come se l'ambiente volesse mettere fretta agli adolescenti con quel ritornello per cui chi arriva ultimo è stupido, quando la sessualità è così importante che vale la pena aspettare. “È bene aspettare ed è bene dire di no”, scrive Annabel Cole a sua figlia.

Emma Thompson dice che possiamo aiutare le nostre figlie solo ascoltandole, trasmettendo loro fiducia e mostrando un atteggiamento franco nei loro confronti. Se c'è qualcosa di cui l'educazione sessuale delle nostre figlie (e dei nostri figli) ha bisogno in quest'epoca, si tratta di ragione e sentimento. Qualcosa che nell'ambiente, in televisione, nelle reti sociali e in Internet spicca per assenza. Mettiamo noi genitori quello che manca: una ragione alla sessualità, e facciamolo con sentimento.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
educazione sessuale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
7
Lucandrea Massaro
Benedetto XVI conferma la fedeltà a Francesco «Non ci sono due Pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni