Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 14 Aprile |
San Giovanni di Montemarano
home iconNews
line break icon

Quando forse Veronesi vaticinava

© Public Domain

La Croce - Quotidiano - pubblicato il 16/05/15

La notzia che arriva dalla Francia, dunque, pare poco realistica nei risultati e funzionale, piuttosto, alla ricerca di visibilità e finanziamenti di un laboratorio privato in rapida espansione all'interno di un contesto di ricerca dove vuole assumente la leadership mondiale; peraltro è stata la stessa Kallistem a lanciare una raccolta fondi internazionale per essere sostenuta da investitori che l'aiutino “nella creazione di un mercato mondiale che vale diversi milioni di euro e dove al momento non ci sono concorrenti”.

Questa vicenda riporta alla mente tanti altri episodi di clamorosi annunci caduti poi nel vuoto alla prova dei fatti ed un esempio emblematico in questo senso è quello nostrano del prof. Severino Antinori, negli ultimi anni salito agli onori delle cronache per le sue posizioni rispetto a clonazione e fecondazione in vitro. Il ginecologo la scorsa estate – a poche settimane da un suo rinvio a giudizio per violazione della legge 40 e associazione a delinquere –, in merito al caso di una donna che voleva ricorrere alla procreazione assistita utlilizzando il seme del figlio, malato terminale – annunciava che nella sua clinica milanese si erano ottenute gravidanze grazie alla fecondazione eterologa e subito scoppiava la polemica: pochi giorni prima la Corte Costituzionale aveva aperto a tale pratica, ma il governo doveva ancora emettere le linee guida entro cui tutti gli attori coinvolti dovevano nuoversi. Antinori, ponendosi in contrasto a ciò, forzò la mano rivelando le avvenute fecondazioni tramite donatrice; intervennero i Nas dei carabinieri per sequestrare le cartelle dei pazienti e smentirono il professore, che evidentemente aveva sfruttato il momento per cercare ancora una volta un po' di visibilità.

Continueremo ancora ad assistere a clamorose notizie bomba urlate da un qualche centro di sperimentazione o da presunti luminari, il cui scopo è proprio quello di creare aspettative futuristiche e risolutive di gravi problemi che oggi tante coppie vivono; ma il risultato sarà un continuo illudere le persone che ad ogni tipo di sofferenza ci sia una soluzione, una scappatoia per ottenere comunque ciò che si vuole. A chi, dopo aver molto penato, cederà all'abbaglio del profeta di turno resterà una nuova amara sconfitta; e i dotti scienziati avranno avuto, ameno, il minuto di celebrità e qualche titolo di giornale tutto per loro.

  • 1
  • 2
Tags:
fecondazione assistita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni