Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 15 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconNews
line break icon

Pianificazione naturale: perché iniziano a raccomandarla le istituzioni non religiose?

Photographee.eu

Catholic Link - pubblicato il 14/05/15

La decisione che prendono le coppie di avere figli deve basarsi sul retto esercizio della loro libertà, orientata al bene

Esiste un gran mito intorno ai cattolici che afferma che la Chiesa non “permette” di prendersi cura di sé, che ci riempiamo di figli perché non usiamo metodi di pianificazione familiare artificiale. Se a questo aggiungiamo che il mondo di oggi vende la libertà come il fatto di fare ciò che si vuole quando si vuole, il retto esercizio della sessualità viene considerato una repressione. Etichette come “irresponsabili” quando si hanno molti figli o “repressi” quando si usano i metodi di pianificazione familiare naturale (PFN) si sprecano.

Per questa ragione, questo video è particolarmente didattico per trattare il tema dell'esercizio della sessualità. È stato prodotto dal Population Research Institute, un'organizzazione secolare, non religiosa, che espone oggettivamente i pro e i contro di una PFN a livello non solo fisiologico, ma anche psicologico e morale. È interessante, visto che queste organizzazioni in genere non promuovono i metodi naturali come parte della loro agenda.

Visto che il tema si presta a trattati di migliaia di pagine che vanno da argomentazioni mediche a considerazioni antropologiche su come esercitare rettamente la sessualità, in questa sede ci concentreremo su due punti su cui riflettere, separatamente o insieme. Il primo riguarda ciò che significa il “naturale” nell'essere umano, il secondo cosa sia la virtù della castità. È importante cercare poi di approfondire per conto proprio questi due temi per capire come vivere meglio e più felicemente la nostra vita di coppia.

Cos'è naturale?

Naturale è quello che corrisponde alla natura dell'uomo, non alle sue deviazioni o ai suoi errori, ma al suo corretto modo di essere. Ciò che accade è che attualmente il termine viene usato, nel linguaggio colloquiale, per designare i difetti dell'uomo. Ad esempio, ci sembra assai naturale che un uomo si innamori perdutamente di una donna più giovane che non è sua moglie. È naturale che una persona sottoposta a molte pressioni si droghi o si ubriachi. Al giorno d'oggi è naturale che la maggior parte delle coppie divorzi.

Questi esempi di come definire ciò che è naturale, però, sono positivi per l'essere umano, lo rendono più felice, una persona migliore? Quando parliamo di “naturale”, non importa cosa accade nella storia. Ci importa ciò che corrisponde alla natura umana.

Da questo punto di vista, possiamo discernere se ciò che sta accadendo è bene o male. C'è qualcuno che può affermare, per quanto possa essere anticattolico, che è un bene che ci siano tanti divorzi nel mondo, che è molto positivo per la nostra società e per gli uomini? Per questo anche la Chiesa è assai ferma (non retrograda) di fronte a quello che è un matrimonio e a quello che non lo è. E per mantenere la sua fermezza si basa sul diritto naturale. Non su semplici capricci di potere né su tendenze storiche.

Di fronte a questa definizione di naturale, allora, ciò che mostra il video ha o meno una base chiara su ciò che è meglio per l'essere umano dal punto di vista della pianificazione familiare?

Cos'è la virtù della castità?

Come ogni virtù, è il retto esercizio di qualcosa. È una buona abitudine. La castità è dunque il retto esercizio della sessualità. E com'è questo retto esercizio? La verginità se non si è sposati (nubile/celibe, consacrati, vedovi…) e l'apertura alla vita se si è sposati. Visto che Dio ha pensato a tutto, non ha fatto della sessualità nel matrimonio qualcosa di terribile e impossibile da fare solo per piacere. Esiste un ciclo nella donna che ha fasi fertili e altre infertili.

Richiede, come dice il video, in primo luogo di conoscere il nostro corpo e poi ordine e disciplina, come qualsiasi altra cosa buona che si fa. Attenzione: non è repressione. Quando vuoi qualcosa in un negozio e non hai il denaro per comprarlo, lo rubi? Sicuramente no, perché hai lavorato sulla virtù dell'onestà. E non stai gridando da una parte all'altra: “Fuori, represso! Dovresti essere libero, fare ciò che vuoi!” Oppure sì?

In un mondo erotizzato come il nostro, gli occhi sono concentrati sul tema della sessualità, ma – e torniamo al primo punto – la cosa “naturale” è farlo quando vuoi, dove vuoi e con chi vuoi? È “naturale” o no avere dominio di sé? Ti rende una persona migliore, ti umanizza? O è il contrario?

La vita sessuale di una coppia è una cosa molto intima. Ogni coppia ha le sue forme e i suoi motivi per avere o meno altri figli. Ciò che conta è sapere che la decisione che viene presa non si basa su argomentazioni egoiste e che non intacca l'integrità fisica né morale, né la libertà intesa come orientare la propria volontà al bene.

Per concludere, condividiamo ciò che afferma il Catechismo della Chiesa Cattolica sui metodi di pianificazione familiare naturale: “Tali metodi rispettano il corpo degli sposi, incoraggiano tra loro la tenerezza e favoriscono l'educazione ad una libertà autentica”.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
pianificazione familiare naturale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni