Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 12 Maggio |
home iconNews
line break icon

La nostra mano per sollevare il Nepal ferito

Capture d'écran / YouTube

Nepal earthquake, tv screenshot

Città Nuova - pubblicato il 27/04/15

Terremoto da brivido nella valle di Kathmandu. Migliaia di morti e feriti. Danneggiati monumenti di inestimabile valore. La corsa alla solidarietà

di Michele Zanzucchi

Sarà che esattamente un anno fa ero a Kathmandu in un albergo che è in parte crollato. Sarà che abbiamo ancora negli occhi e nel cuore la tragedia del Mar Mediterraneo. Sarà che ogni volta che trema la terra si risvegliano in noi le più ancestrali paure. Fatto sta che il terribile terremoto della valle di Kathmandu non poteva lasciarmi indifferente.  Come non può lasciare indifferente chiunque abbia a cuore "l'altro".

Immagino le più che precarie case della capitale nepalese collassate, i templi e gli edifici in stile newari implosi, le torri secolari che giacciono al suolo. Immagino l'ospedale centrale, che avevo visitato, invaso da migliaia di persone in un caos ancora maggiore di quello normale. E nel contempo c'è da giurare sulla straordinaria solidarietà della gente nepalese, povera, afflitta da croniche penuria, in un ambiente naturale ostile, eppure sempre pronta a tendere la mano verso chi è nel bisogno.
Le agenzie di stampa battono notizie sempre più inquietanti.  A noi tendere le mani, a nostra volta. Per pregare e per aiutare. La Caritas Italiana ha già aperto un conto. I contributi possono essere inviati tramite C/C POSTALE N. 347013 specificando nella causale: “Asia/terremoto Nepal”.

QUI L'ORIGINALE

Tags:
solidarietaterremoto nepal
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni