Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La lezione di umanità di Gianni Morandi

© Gianni Morandi / Facebook
Condividi

Con pazienza e garbo il cantante risponde a tutti coloro che non sono d'accordo con lui, all'insulto oppone il sorriso

Quella faccia da bravo ragazzo, di cui è quasi impossibile intuire l'età vera, Gianni Morandi è un cantante della generazione di mia madre, qualche bella canzone, molte conosciute perché riproposte all'infinito in mille occasioni perché semplici, pulite anche quando non capolavori. Gianni Morandi ha anche una pagina su Facebook dove con costanza e senza sforzo giornalmente condivide una foto e un pensiero, poche righe, linguaggio alla "Mulino bianco" eppure non si sente mai l'odore del costruito, il puzzo della banalità. Solo qualche pensiero detto senza voler apparire più grande di ciò che si è, con semplicità. Per chi si occupa di social network un vero e proprio esempio di "self branding", gestione diretta a differenza di altre star, della propria immagine su Facebook. 

Ieri Gianni ha scritto questo: 
 

 

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

21 aprile. A proposito di migranti ed emigranti, non dobbiamo mai dimenticare che migliaia e migliaia di…

Posted by Gianni Morandi on Martedì 21 aprile 2015

Si può essere più o meno d'accordo con quanto ci ricorda il buon Gianni, ma è uno stile che qualcuno potrebbe definire quasi da Vangelo, mai un grido, mai una parola fuori posto, l'appello al nostro di esempio, ricordarci i nostri passi falsi per non giudicare quelli altri, ma soprattutto la calma con cui risponde ad ognuno dei suoi numerosi fan, anche quando non senza violenza o arroganza rispondono al post: 

E oggi riprende così…

 

 

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

22 aprile. Sono sorpreso dalla quantità di messaggi al mio post di ieri. Sto continuando a leggere ma penso sia…

Posted by Gianni Morandi on Mercoledì 22 aprile 2015

Grazie Gianni, per dimostrarci che un altro internet è possibile…

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni