Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come offrire una testimonianza cristiana a Cuba? Prendendosi cura dei portatori di handicap

escalepade-cc
Condividi

La Caritas all'Avana organizza una Giornata di sostegno alle persone con handicap e alle loro famiglie

Per il terzo anno consecutivo, all'Avana (Cuba) si è svolta la Giornata di sostegno alle persone con handicap e alle loro famiglie nel contesto del programma Aprendiendo a Crecer (Imparando a Crescere).

Il progetto, importante per valorizzare le persone con necessità e capacità speciali, è promosso dalla Caritas dell'Avana e ha l'obiettivo di “testimoniare l'amore di Dio mediante azioni che aiutino a scoprire e a proteggere la dignità delle persone più vulnerabili della società”.

Il programma non è nuovo, anche se la Giornata di sostegno lo è. Aprendiendo a Crecer è nato 22 anni fa per accompagnare, promuovere e favorire lo sviluppo delle persone portatrici di handicap e delle loro famiglie.

Come si può leggere sulla pagina web dell'arcivescovado dell'Avana, la Giornata di quest'anno è iniziata nella Plaza Vieja con le parole di Josefina Ilarreta Peña, coordinatrice del programma nell'arcidiocesi.

Come parte dell'intervento è stato chiesto un minuto di silenzio in memoria di Amanda Fe e Yaima Fernández. Entrambe erano affette dalla sindrome di Down e sono morte di recente, ma continuano ad essere presenti nel cuore e nella mente di tutti coloro che le hanno conosciute per la loro allegria e cordialità, e ora sono vicine a Dio che è amore.

In base a uno studio recente, i portatori di handicap a Cuba sono 366.864, ovvero 3,26 ogni 100 abitanti.

Guantánamo è la provincia con il tasso più elevato, 4,13 ogni 100 abitanti. Seguono Cienfuegos (3,84), Santiago de Cuba (3,79), Camagüey (3,73), Pinar del Río (3,67), Villa Clara e Ciego de Ávila (3,64), Las Tunas (3,6) e Holguín (3,59), tutte al di sopra della media nazionale.

Le province con il più alto numero di portatori di handicap sono L'Avana (46.433), Santiago de Cuba (39.507), Holguín (37.181) e Villa Clara (30.419).

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni