Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 04 Agosto |
San Giovanni-Maria Vianney
home iconNews
line break icon

Un incredibile miracolo

© Public Domain / Facebook

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 14/04/15

Un incidente, il coma e una meravigliosa sorpresa dopo il risveglio

Davvero commuove e sa di miracolo quanto è accaduto alla giovane Sharista Giles, 20 anni, di Sweetwater, inTennessee (USA), che a causa di un incidente stradale è rimasta in coma da dicembre a pochi giorni fa mentre era incinta di 5 mesi. La ragazza non solo si è svegliata contro ogni parere, ma ha scoperto di aver partorito un bimbo sano di 3 chili e 800 grammi.

Molti medici sostengono che finché la madre resta viva il feto continua a svilupparsi e può nascere e sopravvivere, se non ci sono particolari complicazioni.

"I dottori ci avevano detto che non c'era niente da fare", ha spiegato la zia della ragazza, Beverly Giles. "Non ci speravano più. Ma noi non abbiamo mai mollato". Finchè, mercoledì, Sharista ha improvvisamente riaperto gli occhi. Ha sbattuto le palpebre e ha risposto alle carezze dei familiari che le stringevano la mano. Soprattutto, la giovane mamma ha potuto per la prima volta guardare la foto di suo figlio. I medici dell'Harriman Care and rehabilitation Center ancora non hanno sciolto la prognosi di Sharista ma la speranza è che mamma e figlio – tuttora in terapia intensiva neonatale – possano tornare presto a casa (Avvenire, 11 aprile).

Il padre «le ha mostrato una foto del suo bambino e lei l'ha seguita con gli occhi», racconta la zia. «Quando si è voltato per appenderla alla parete, lei ha provato a girare la testa, cercando di rivedere quell'immagine» (Famiglia Cristiana, 13 aprile).

Tags:
coma
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
MAN, ALZEHIMER, WOMAN
ACI Digital
Cosa accade all’anima di una persona che ha l’Alzheim...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
6
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
7
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni