Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni da Capestrano
Aleteia logo
home iconNews
line break icon

Iran, il nuovo capitano della nazionale è cristiano

<a href="http://www.shutterstock.com/pic.mhtml?id=165989771&amp;src=id" target="_blank" />Andranik Teymourian</a> © Mooinblack / Shutterstock.com

&lt;a href=&quot;http://www.shutterstock.com/pic.mhtml?id=165989771&amp;src=id&quot; target=&quot;_blank&quot; /&gt;<span style="line-height:20.799999237061px;">Andranik Teymourian</span>&lt;/a&gt; &copy; Mooinblack / Shutterstock.com<br /> <br /> &nbsp;

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 14/04/15

Andranik Teymourian prende il posto del mitico Javad Nekounam. E' il primo cristiano in 95 anni di nazionale iraniana di calcio

Andranik Teymourian, iraniano di origine armena e di religione crisitana ortodossa, sarà il nuovo capitano della Nazionale di calcio dopo il ritiro del musulmano Javad Nekounam. Mai durante i 95 anni della Federazione calcistica dell'Iran, una repubblica islamica, un cristiano aveva portato la fascia di capitano. Il 32enne Teymourian ha iniziato la sua carriera nell'Ararat Tehran e ha giocato con la nazionale iraniana i Mondiali di calcio in Germania nel 2006 e in Brasile nel 2014

Teymourian, centrocampista difensivo 32enne che ha iniziato la sua carriera nell'Aboumoslem e che ha militato in Gran Bretagna con le maglie di Bolton Wanderers, Fulham e Barnsley, ha già partecipato con la nazionale iraniana i Mondiali di calcio in Germania, nel 2006, ed in Brasile nel 2014 (Corriere della Sera, 4 aprile).

Cristiano di origini armene, il 32enne centrocampista del Tractor Sazi ha partecipato a due Mondiali e a tre edizioni della Coppa d’Asia, collezionando 90 presenze e 8 reti con la maglia del Team Melli. Ha vinto anche il titolo di miglior giocatore iraniano del 2014.

In Iran, Ando è uno dei giocatori più amati dalla popolazione: durante ogni partita disputata allo stadio Azadi (uno dei più grandi del mondo) viene accolto e salutato con cori, standing ovation, applausi. E ad ogni suo gol si scatena l’inferno. E lui che fa? Risponde a modo suo, facendosi il segno della croce e alzando le braccia al cielo. In tutti questi anni nessuno gli ha mai impedito di andare in Chiesa la domenica, di professare la sua fede liberamente. Anzi, una volta si. Non Iran, non per mano dei pasdaran. Bensì in Germania e in occasione dei Mondiali del 2006. Mentre stava uscendo dall’hotel per andare a messa, fu bloccato dalla polizia tedesca per presunti motivi di sicurezza. Keine kirche! Niente chiesa gli dicono i poliziotti! E lui, contro la sua volontà, venne trattenuto nella hall dell’albergo in stato di fermo. Incredulo (L'intellettuale dissidente, 12 aprile)

Tags:
calcioiran
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
7
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni