Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconStile di vita
line break icon

4 conseguenze terribili dell’«amicizia con benefici»

screen gems

La Opción V - pubblicato il 10/04/15

Non c'è amicizia senza impegno, piuttosto si tratta di prostituzione gratuita

Un “amico con benefici” non è né una cosa né l'altra. Non può esistere amicizia senza impegno, come esigono “le regole” di una simile “amicizia”: proibito il coinvolgimento sentimentale o emotivo, niente diritti di reclamo, niente impegno.

L'amico non è proprio quella persona che si impegna totalmente con noi, e noi con lui, fino al punto di sacrificare tutto?

A volte gli amici con benefici nascono come “soluzione” a vari fidanzamenti falliti: non si crede più nell'amore, ancor di più di quando si è dato tutto e dopo tante promesse di “amore eterno” risulta che “è tutto finito”.

Le persone che ricorrono a questo tipo di “amicizia” hanno rinunciato a cercare l'amore vero, quell'amore che è esigente e si impegna nei confronti dell'essere amato.

Noi crediamo che quell'amore esista, che richieda lotta e soprattutto la virtù della castità per poter fiorire, crescere, maturare e durare per sempre.

Conseguenze?

1. Si smarrisce il senso vero dell'amicizia.

2. Non esiste stabilità emotiva perché tutto dipende dalla sua “voglia” di fare sesso. Non si guarda più all'altra persona come a un essere umano, ma come a un oggetto di consumo, in base alla convenienza reciproca. Il sesso allora perde il suo valore, perché diventa mera soddisfazione sensuale dell'istinto animale.

Non c'è più tenerezza, vera donazione. Tutto consiste nel prendere dall'altro ciò che è disposto a offrirmi per riempire il mio vuoto emotivo, o per non sentirmi solo, o per sentirmi amato (si confonde l'essere desiderati con l'essere amati). È un grido disperato per elemosinare un po' d'amore, quando si dispera di poterlo trovare.

3. Questo tipo di rapporto non finisce quasi mai bene poiché alla fine si viene a creare un ginepraio sentimentale, un coinvolgimento delle emozioni e dei sentimenti di entrambe le parti, e diventa impossibile separare l'aspetto fisico da quello emotivo e sentimentale, a meno che non viviamo una profonda rottura interiore che ci mette al livello di bambole o giochi sessuali.

4. L'essere umano anela a un amore vero, che sia per sempre, e ha bisogno di trovare quell'amore per essere felice. Una relazione di “amici con benefici” esclude di proposito ogni tipo di amore. Escludendo l'amore e l'impegno, quello di cui stiamo parlando in realtà non è “amicizia”, ma – diciamolo senza giri di parole – prostituzione gratuita.

Siamo onesti: è a loro – le/i prostitute/i – che si ricorre quando si vuole un beneficio sessuale senza alcun tipo di impegno. In quel caso non c'è diritto di reclamo, né c'è responsabilità sull'altra persona, né si coinvolgono i sentimenti o le emozioni. Non c'è amore, solo piacere.

Non sono le stesse regole, ma applicate agli “amici”? L'unica differenza è che in un caso si paga e nell'altro no. Ovvero non si paga con denaro, ma con un'altra “moneta”: “Il sesso è una cosa molto emozionante. L'aspetto negativo è che non è gratis, bisogna sempre pagare: a volte con denaro, a volte con complimenti o parole affettuose” (Carlos Cuauhtémoc Sánchez, Juventud en Éxtasis).

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
amiciziasesso
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni