Aleteia
mercoledì 30 Settembre |
San Girolamo
Stile di vita

11 consigli per ritrovare la pace spirituale dopo aver peccato

© Federico Coppola / CC

https://www.flickr.com/photos/silentman-it/2839586898

Catholic Link | Apr 09, 2015

L’ANSIA E LO SCORAGGIAMENTO CHE PROVIAMO DOPO I NOSTRI PECCATI SONO RARAMENTE SENTIMENTI PURI



L’angoscia, la tristezza e lo scoraggiamento che proviamo dopo i nostri peccati e i nostri fallimenti sono raramente puri e in genere non sono dovuti al dolore per aver offeso Dio, perché a questo si mescola una buona parte di orgoglio. Ci sentiamo tristi e scoraggiati, non tanto per aver offeso Dio, ma perché l’immagine ideale che avevamo di noi stessi si è vista brutalmente distrutta. Spesso il nostro dolore è quello dell’orgoglio ferito! Questo dolore eccessivo è proprio la prova del fatto che confidavamo in noi stessi e nelle nostre forze, e non in Dio.

5 DIO È CAPACE DI TRARRE FRUTTO ANCHE DAI NOSTRI PECCATI

Il motivo per il quale la tristezza e lo scoraggiamento non sono positivi si basa sul fatto che non dobbiamo prendere in modo tragico i nostri peccati, perché Dio è capace di trarne un bene. Santa Teresa di Lisieux amava molto questa frase di San Giovanni della Croce: “L’amore sa trarre profitto da tutto, dal bene come dal male che trova in me, e trasformare tutte le cose in sé”. La nostra fiducia in Dio deve arrivare fin lì: fino a credere che Egli sia sufficientemente buono e potente da trarre profitto da tutto, inclusi i nostri peccati e le nostre infedeltà. Quando Sant’Agostino cita la frase di San Paolo “Tutto concorre al bene di coloro che amano Dio”, aggiunge “etiam peccata”: anche i peccati! Ovviamente dobbiamo lottare energicamente contro il peccato e per correggere le nostre imperfezioni. Nulla raffredda tanto l’amore quanto la rassegnazione di fronte a una certa mediocrità, una rassegnazione che è inoltre una mancanza di fiducia in Dio e nella sua capacità di santificarci.

6 EVITARE L’ILLUSIONE DI VOLERCI PRESENTARE DAVANTI AL SIGNORE SOLO QUANDO SIAMO BELLI E PULITI

In questo atteggiamento c’è una grande presunzione. Alla fine dei conti, ci piacerebbe non aver bisogno della sua misericordia. Che tipo di pseudo-santità è quella a cui aspiriamo, a volte in modo inconscio, e che tende ad estromettere Dio? Al contrario, la vera santità consiste nel riconoscere sempre che dipendiamo esclusivamente dalla sua misericordia.

7 STARE ATTENTI ALLE ARMI DEL DEMONIO: LO SCORAGGIAMENTO

Dobbiamo sapere che una delle armi impiegate in genere dal demonio per impedire il cammino delle anime verso Dio consiste proprio nel far perdere loro la pace e nello scoraggiarle di fronte ai loro peccati. Se i sentimenti che sperimentiamo dopo il peccato “ti confondono e ti fanno pusillanime, diffidente, pigro e lento nel bene, tieni pure per cosa certa che vengono dall’avversario; tu, però, non dando loro ascolto, continua il tuo esercizio” (Lorenzo Scupoli, Il Combattimento Spirituale, cap. 25).

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
confessionedivina misericordiapeccato
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Oleada Joven
Lettera di Gesù a te: dalla mia croce alla tu...
LUXOR FILM FESTIVAL
Zoe Romanowsky
Un filmato potente di appena un minuto sul ma...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni