Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 16 Ottobre |
Santa Margheria-Maria Alacoque
Aleteia logo
home iconNews
line break icon

Sopravvissuto all’Olocausto incontra il soldato che lo ha liberato 70 anni fa

© History Channel

Hypeness - pubblicato il 02/04/15

Daniel Gillespie era un soldato degli Stati Uniti durante la II Guerra Mondiale e ha aiutato a riscattare oltre 35.000 prigionieri dal campo di concentramento di Dachau

Sulla spiaggia di Huntington Beach, in California (Stati Uniti), Joshua Kaufman ha baciato la mano di Daniel Gillespie e si è inginocchiato ai suoi piedi dicendogli: “Volevo dirtelo da 70 anni. Ti voglio bene. Ti voglio tanto bene”.”.

Gillespie, che oggi ha 87 anni, come Kaufman, serviva come soldato dell’esercito statunitense durante la II Guerra Mondiale e ha partecipato all’operazione che ha riscattato più di 35.000 prigionieri dal campo di concentramento di Dachau, in Germania, il 29 aprile 1945. Tra questi c’era Kaufman.

L’emozionante incontro è stato organizzato dal regista Emanuel Rotstein e farà parte del documentario Liberators of Dachau, che verrà trasmesso su History Channel a maggio. Kaufman è stato detenuto nel campo di concentramento come lavoratore schiavo in una fabbrica di munizioni.

Sotto il regime nazista ha perso la madre e tre sorelle nel campo di concentramento di Auschwitz. L’azione degli statunitensi lo ha salvato dalla tortura e soprattutto dalla morte.

“Ho visto la bandiera bianca sventolare sulla torretta di osservazione e ho capito che la tortura era finita. Quando i nordamericani hanno spalancato i cancelli, il mio cuore ha sussultato. Sono uscito dall’inferno verso la luce. Per questo, e per lui, sarò eternamente grato”, ha detto il sopravvissuto a History Channel.

Joshua Kaufman prima di essere imprigionato e oggi, a 87 anni

Per Gillespie, liberare i prigionieri di Dachau è stata un’esperienza intensa. “È stato lo choc più profondo della mia vita”, ha detto l’ex soldato. Per un californiano che aveva sempre avuto tutto in abbondanza, vedere come i nazisti facessero soffrire la fame ai propri prigionieri e li esponessero alla morte non è stato facile. “Queste cose mi sono restate sempre in testa. E allo stesso tempo mi veniva una rabbia terribile”, ha confessato.

Daniel Gillespie quando era soldato e oggi, a 87 anni

Dopo la guerra, Kaufman è andato ad abitare negli Stati Uniti, dove si è sposato, ha avuto quattro figlie e ancora oggi lavora come idraulico. Gillespie ha lasciato l’esercito ed è diventato un commerciante di successo, si è sposato e ha avuto otto figli. Anche se vivono a un’ora di distanza l’uno dall’altro, i due non avrebbero mai pensato di potersi incontrare di nuovo dopo tanto tempo.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
olocausto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
BERGOGLIO
Gelsomino Del Guercio
“Se non mi sposo con te, mi faccio prete”. Così parlò il futuro P...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni