Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Luglio |
Sant'Ignazio di Loyola
home iconNews
line break icon

L’insolita storia dell’iPad del papa all’asta in Uruguay

© MIGUEL ROJO / SABRINA FUSCO

Ary Waldir Ramos Díaz - Aleteia - pubblicato il 31/03/15

Papa Francesco non ama la tecnologia, ma aveva un tablet. Gli organizzatori sperano di raccogliere 40.000 dollari per ampliare una scuola per bambini e giovani a Paysandú

Una casa d'aste di Montevideo venderà un iPad utilizzato da papa Francesco per raccogliere circa 40.000 dollari da utilizzare in una scuola cattolica della città di Paysandú, nella zona nord-occidentale dell'Uruguay. L'asta è fissata per il 14 aprile. L'iPad del papa ha un'iscrizione: “Sua Santità Francesco”. La domanda nasce spontanea: dove ha preso Francesco un iPad se egli stesso ammette di non essere un esperto di computer?

È noto che il pontefice non adora la tecnologia. In questo senso, l'agenzia ANSA lo ha definito in un'occasione “ateo digitale”. Quando si tratta di usare la tecnologia per buone cause, però, il pontefice è in prima linea, e anche se non ha un computer, di recente è arrivato ad avere 16 milioni di followers suTwitter.

Nel frattempo, il pontefice ha regalato al sacerdote Gonzalo Aemilius, ex direttore del Liceo Jubilar, un tablet che era rimasto in suo possesso per quasi un anno e mezzo. A sua volta, il sacerdote paraguayano lo ha donato al Liceo Francisco, una scuola appartenente alla Chiesa cattolica.

Elena Zorrilla de San Martín, una delle fondatrici del Liceo Francisco, ha detto al quotidiano uruguayano El País che il papa ha regalato l'iPad a Gonzalo quando questi è andato a Roma, e il sacerdote lo ha donato loro “perché potessimo usarlo nel miglior modo possibile per l'opera”.

Padre Aemilius ha conosciuto l'arcivescovo di Buenos Aires, e in quell'occasione è iniziato un apprezzamento reciproco, che si è aggiunto all'interesse comune per l'educazione dei giovani. Bergoglio apprezzava molto la scuola Jubilar, istituzione educativa diretta da padre Gonzalo a Montevideo.

Secondo la stampa locale, per ampliare la scuola, nata per iniziativa di tre famiglie di Paysandú e della Chiesa cattolica locale, Aemilius ha donato il suo regalo all'opera. Con il denaro raccolto con la vendita dell'iPad, si spera di ampliare le aule per accogliere più allievi e di costruire un centro polisportivo.

L'iPad del papa è accompagnato da un piccolo certificato, firmato dal segretario personale del pontefice.

Per risolvere l'enigma dell'origine dell'iPad del papa che non ama la tecnologia (ma che non la sminuisce), bisogna ricordare che alcuni giorni dopo il conclave, sabato 16 marzo 2013, il direttore del Servizio Internet del Vaticano, monsignor Lucio Adrián Ruiz, ha regalato al papa un iPad, dello stesso modello di quello che ora verrà messo all'asta in Uruguay.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni