Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconNews
line break icon

La regina di Francia è lei

© Public Domain

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 24/03/15

Ribadendo inoltre che il FN ha il più alto numero di xenofobi e antisemiti tra i propri elettori e soprattuto tra i propri dirigenti ed eletti.

Nel caso del FN, una vittoria alle elezioni nazionali impoverirebbe la Francia e tutti i francesi, perché chiuderebbe il nostro paese, lo staccherebbe dai suoi partner, lo isolerebbe nel mondo, lo priverebbe di molte esportazioni, allontanerebbe gli investitori e porterebbe ad una distruzione massiccia di posti di lavoro. Nel migliore dei casi, Marine Le Pen si rinnegherebbe, proprio come Alexis Tsipras sta facendo in Grecia, dopo aver promesso la luna. Nel peggiore dei casi, manterrebbe la sua parola, farebbe uscire la Francia dall’euro e la farebbe sprofondare a livelli mai raggiunti.

E ribadiva:

In attesa di progetti, e come fa da tempo alla vigilia delle elezioni, il CRIF invita i francesi ad andare alle urne e a non votare né per il FN né per gli altri partiti estremisti.

Ma cosa ne pensano le chiese cristiane in Francia? Una risposta ci viene di nuovo da La Croix che appunto si domanda: Il Front National è diventato un partito come gli altri per le Chiese cristiane?

Non per quanto riguarda i contenuti, risponde la maggior parte dei loro responsabili, che ricordano – come François Clavairoly, presidente della Fédération protestante de France (FPF) – che “certi valori sostenuti dal partito di estrema destra non corrispondono ai principi del Vangelo”. Vescovo di Le Havre e presidente del Consiglio famiglia e società della Conferenza episcopale francese, Mons. Jean-Luc Brunin mette in un’unica categoria “tutto ciò che è in contrasto con il bene comune, divide la società e, in fondo, contesta la solidarietà e la fraternità”. “Non si può essere cristiani se si pensa che non si possano avere dei concittadini musulmani”, aggiunge Mons. Michel Dubost, a Évry, presidente del Consiglio per le relazioni interreligiose. Però questi stessi responsabili vedono che il voto per l’estrema destra aumenta tra i loro fedeli. Mentre nel 1985, l’indomani delle elezioni europee in cui il FN aveva raggiunto l’11%, molti vescovi avevano alzato la voce di fronte alle dichiarazioni razziste di Jean-Marie Le Pen – arrivando a condannarle esplicitamente -, oggi alcuni fanno una scelta diversa. “Non dico più niente, perché sarebbe controproducente. Dopo tutto, non siamo noi a fare la legge”, ricorda uno di loro a chi sarebbe tentato di chiedere alle Chiese maggiore fermezza di quanta non ne mostrino i partiti politici o i media. Più che una condanna, alcuni vescovi preferiscono, come Mons. Dubost, “prendere posizione su determinati temi e ricordare ciò che è fondamentale per i cristiani”. “Il FN non ha l’appannaggio dei provvedimenti contrari alla visione evangelica dell’uomo e della società”, rincara poi Mons. Brunin. Il Consiglio da lui presieduto si è chiesto se fosse opportuno intervenire prima della campagna elettorale, ma “la Chiesa non desidera interferire nel gioco politico” (La Croix, 23 marzo).

E in Italia? Siamo in una situazione simile a quella francese?

  • 1
  • 2
Tags:
fascismofrancia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni