Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

18 momenti in cui Dio è presente nella nostra vita quotidiana

Condividi

“Dio agisce nell'umiltà e nel silenzio, il suo stile non è lo spettacolo” (papa Francesco)

di Silvana Ramos

Non di rado ho sentito dire “Dio mi ha abbandonato”, “Dio non mi ascolta” o “Non so dove sia Dio”.

Viviamo di fretta, immersi nella routine e nelle migliaia di attività che il mondo di oggi ci richiede. Tante cose possono farci perdere il senso della nostra vita, e in qualche momento possiamo arrivare a sentirci disorientati, soli.

Dio, nostro creatore, è sempre presente, anche se non riusciamo a sentirlo. Se prestiamo un po’ più di attenzione e ci soffermiamo a pensare un po’, possiamo renderci conto che in effetti a ogni passo che facciamo, in ogni situazione che viviamo, positiva o negativa, Dio è lì, aspettando che lo ascoltiamo e rallegrandosi quando lo troviamo.

Credo che molti noi credano erroneamente di poter incontrare Dio solo nei momenti straordinari, momenti di preghiera profonda o miracoli soprannaturali. Dio è presente in quei momenti, ma è al nostro fianco anche a ogni nostro passo, aspettando che gli apriamo la porta e ascoltiamo la sua voce, le sue cure, i suoi insegnamenti e perfino il suo senso dell’umorismo. Ecco 18 situazioni della vita quotidiana in Dio ci rivela la sua presenza.

“Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo” – Mt 28, 20

1) QUANDO MI SVEGLIO E IL MIO PRIMO PENSIERO E’ RIVOLTO A DIO

Aprire gli occhi e riconoscere che la mia vita è un regalo di amore infinito, malgrado i momenti difficili e di prova.

2) QUANDO I MIEI DONI SI RENDONO PRESENTI 

Ci sono momenti in cui riconosco capacità che sono solo mie, da poter dare un buon consiglio ad aggiustare qualcosa, cantare, sorridere… doni che mi rendono unico e irripetibile, così come Dio mi ha pensato.

3) QUANDO SONO ASSALITO DALL’IRA E ALL’IMPROVVISO PRENDO COSCIENZA DI COSA MI STA CAPITANDO 

La presenza di quella riflessione nella mia vita è un segno del fatto che c’è qualcosa di più che mi muove, che non sono semplicemente impulsi. La coscienza rivela la presenza di Dio in me.

4) QUANDO MI SENTO SOLO E UN’IMMAGINE MI CONFORTA 

Spesso nei momenti di solitudine o disperazione guardare la Croce di Cristo dà senso ai miei dolori e ai miei dispiaceri. Egli si è preso tutto sulle spalle prima di me.

Pagine: 1 2 3

Tags:
dio
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni