Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 24 Ottobre |
San Giovanni da Capestrano
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Senza sconti contro la criminalità

Oppidomamertina.com

L'Osservatore Romano - pubblicato il 04/03/15

Ribadito dai presuli calabresi l’impegno della Chiesa

La Chiesa in Calabria, non da oggi, ha preso coscienza della gravità del fenomeno malavitoso. E, se «molto resta da fare», è chiaro che «il cammino verso il futuro è irreversibile». 

Per questo con «stupore» e «amarezza» i vescovi calabresi hanno appreso dai mezzi di comunicazione sociale le parole del procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, il quale ha affermato che «la Chiesa potrebbe moltissimo contro le mafie», sottolineando anche come essa abbia «una grande responsabilità per i silenzi» del passato. Affermazioni che «fanno male», hanno scritto i presuli al termine di un incontro tenuto ieri, martedì, a Catanzaro, perché «denotano una lettura superficiale e una conoscenza approssimativa del pur faticoso, forse a tratti lento, ma in ogni caso ininterrotto cammino che proprio la Chiesa ha compiuto dal secondo dopoguerra a oggi, nella comprensione e nella trattazione del fenomeno mafioso e di cui proprio don Puglisi e, con lui tante altre figure di sacerdoti, sono testimonianza viva».
Per i presuli calabresi, infatti, un conto è parlare di ritardi, che pure «ci sono stati», un altro è «farli passare per immobilismo, silenzi, omissioni e talvolta larvata connivenza». La Calabria e in genere il meridione d’Italia — si legge nella nota — «è terra segnata dalla crisi economica, dalle deficienze della classe dirigente, dalle dimenticanze dei governi di ogni livello, a volte dall’incapacità della politica. Non per questo riteniamo che l’errore di qualcuno possa tradursi affrettatamente e strumentalmente, in errore di tutti».

QUI L’ORIGINALE

Tags:
chiesa cattolicamafia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
7
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni