Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 02 Agosto |
Sant'Eusebio di Vercelli
home iconArte e Viaggi
line break icon

Feast, felicità è un amore normale che mette su famiglia

© Public Domain / Youtube

Lucandrea Massaro - Aleteia - pubblicato il 27/02/15

Premiato come miglior corto d'animazione è un piccolo gioiellino che non dovete perdere

Feast − diretto dal regista Patrick Osborne − è il cortometraggio di animazione della Disney che veniva proiettato nei cinema prima di Big Hero 6, film di Natale 2014. Lo scorso 22 febbraio 2015 è stato premiato con un Oscar come miglior cortometraggio di animazione. Feast racconta una piccola storia d’amore, vista dagli occhi di Winston, un simpatico boston terrier che mangia qualsiasi cosa, specie se particolarmente grassa o succulenta.

Solo pochi minuiti per una trama lineare, pulita. Una storia d’amore –«tra un uomo e una donna», dicono, anzi enfatizzano i tiggì, visto che oramai una relazione sentimentale tra maschio e femmina, e per giunta non adulterina, è una cosa da veri reazionari e fa notizia – vista di riflesso, anzi “sottomisura”, dato che non il piano americano e nemmeno la carrellata in campo lungo, bensì la visuale di un cagnolino, Winston, è la prospettiva narrante di questo corto. Tutto dunque attraverso i suoi occhi e le sue emozioni. Il lui della storia è uno scapolone che impara a tenersi compagnia affezionandosi a Winston. Si divertono, si coccolano, si mangiano un mucchio di “schifezze”, patatine, junk food e cose così. Poi qualcosa d’improvviso accade, e dev’essere cosa seria visto che stravolge la vita, ribaltando addirittura le abitudini. Tant’è che appunto la dieta cambia, e cagnolino e padrone adesso si nutrono meglio, cibo più genuino, ingredienti più salutari. Nella vita di lui, infatti è entrata una lei, una lei dalle inconfondibili scarpette verdi, ed evidentemente ne risente anche l’esistenza di Winston. Più ordine, più regolarità, più cura, in una parola più bellezza. Si chiama innamoramento. Ma la vita non è mai solo una passeggiata. Lui e lei a un certo punto vanno in crisi, si allontanano, si perdono. Solita tiritera sulla coppia in crisi e l’amore che non dura tanto per essere à la page e stare al passo coi tempi? No, perché lui e lei si ritrovano, si riappacificano, si capiscono, si comprendono, si amano. E si sposano, lei in abito bianco. Passano poi i mesi che da che mondo è mondo ci vogliono e il matrimonio di lui e di lei viene allietato da un piccolino che sbuca sorridente da una culla, tutto secondo natura, tutto come Dio comanda. Abbiamo appena scritto che la vita non è mai solo una passeggiata. Appunto. Lo è anche. E bella. E normale. Come la storia che Feast, una volta tanto, ci racconta. Deo gratias (Linkiesta)

Tags:
disneyfamigliapremio oscar
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
2
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
3
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
lacrimazioni statua madonna
Gelsomino Del Guercio
Madonna in lacrime, sangue, stigmate: dal 1989 accade a Giampilie...
7
VIRGIN
Gelsomino Del Guercio
Per la prima volta la Chiesa festeggia la Madonna del Silenzio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni