Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni da Capestrano
Aleteia logo
home iconStile di vita
line break icon

Aiuto, sono attratta dal mio parroco!

Craig-Cloutier-CC

Zoe Romanowsky - Aleteia - pubblicato il 26/02/15

Qualche consiglio per discernere una situazione spinosa...

Ask Zoe è una rubrica di Aleteia che affronta le decisioni quotidiane che prendiamo e come la fede ci informa e ci guida. Se avete un dilemma, una domanda o avete bisogno di qualche consiglio per la vostra vita, inviate un'e-mail all'indirizzo askzoe@aleteia.org. Tutti i messaggi verranno presi in considerazione e i nomi non verranno pubblicati.

—–

Cara Zoe,

appartengo a una parrocchia di medie dimensioni e vi svolgo alcuni ministeri che amo molto. Sono sposata e i miei figli frequentano la scuola parrocchiale. Il nostro parroco ha invitato me e qualche altra guida di ministeri della parrocchia a un piccolo ritiro quaresimale di un weekend. È da molto tempo che non vado a un ritiro e ne avrei potuto approfittare, ma la realtà è che sono molto attratta dal mio parroco e temo che trascorrere più tempo con lui sia una cattiva idea. Cosa pensi che dovrei fare?

Grazie,
Attratta dal parroco

—-

Cara Attratta dal parroco,

sviluppare un'attrazione per un sacerdote non è una rarità; è solo un tabù ammetterlo. Spesso ammiriamo e ci sentiamo vicini a persone con le quali lavoriamo e che rispettiamo, soprattutto quelle che si prendono cura di noi in qualche modo. Cose del genere possono accadere tra studenti e professori, tra pazienti e medici e tra clienti e terapisti.

Un sacerdote è un padre spirituale, e la sua vita di sacrificio, fede e guida lo rende un essere umano splendido. Se è anche caloroso, carismatico, di bell'aspetto, intelligente… beh, può essere una ricetta per una chiesa piena di donne (e di qualche uomo) con cotte segrete. Chi non sarebbe attratto da una persona di questo tipo?

Se è solo una cotta innocente, di cui si può ridere e che si può raccontare al marito e alle amiche, probabilmente faresti bene ad andare al ritiro. Le cotte sono una parte normale della vita e tendono a dissolversi, soprattutto quanto più le porti alla luce e mantieni confini appropriati nella relazione.

Se invece è più un'attrazione conclamata e pensi molto al tuo parroco, nutri fantasie su di lui, desideri attenzione personale, ti emozioni nel vederlo eccetera, allora devi affrontare la cosa in modo molto serio.

Se i parroci sono responsabili del prendersi cura del benessere del proprio gregge e di incoraggiarci nella nostra fede e nelle nostre vocazioni, noi dobbiamo fare lo stesso per loro. Se il tuo parroco fosse tuo fratello, come vorresti che lo trattasse una donna? Decidi oggi di impegnarti al 100% a difendere entrambe le vostre vocazioni, malgrado i tuoi sentimenti. Questo ti aiuterà a intraprendere le azioni corrette.

Stabilisci dei confini rigorosi per questo rapporto: niente tempo da sola con lui e niente contatti personali non necessari. Salta il ritiro di quest'anno e trovane un altro o una giornata di riflessione a cui partecipare – usalo come momento di preghiera e per pensare.

Se ti ritrovi ad agire in modo contrario a questi impegni – e l'attrazione sessuale per qualcuno che si conosce e che ci piace può essere molto potente – e soprattutto se il tuo parroco ha mostrato qualche segno di essere anch'egli attratto da te, ti suggerisco di trovare un'altra parrocchia, almeno per qualche tempo. Sembra drastico, ma è importante concederti un po' di distanza fisica di modo che non siano oltrepassati i confini.

Assicurati anche di curare la tua vita personale. Probabilmente qualcosa manca. Ti senti sola? Quali necessità non vengono soddisfatte? Com'è il tuo matrimonio? Lavoraci su. Considera il fatto di iscriverti a un weekend per coppie sposate o di andare in ritiro insieme a tuo marito. Affrontando le questioni più profonde della tua vita, potresti veder svanire l'attrazione che provi per il tuo parroco e potrai andare avanti essendo una parrocchiana fedele e una guida di ministeri parrocchiali senza distrazioni.

Tua, 
Zoe

*********

Zoe Romanowsky è Lifestyle Editor e Video Curator per Aleteia Inglese. Scrittrice freelance, blogger, consulente e personal coach, scrive per molte pubblicazioni statunitensi, come Real Simple, Catholic Digest, Baltimore Eats, e TruthAtlas. Ha un master in Assistenza psicologica conseguito presso la Franciscan University e una certificazione di life coaching del Coaches Training Institute (CTI). Fa studiare a casa i suoi gemelli e ha un debole per il cioccolato fondente, Instagram, le Harley vintage e il vodka Martini – non necessariamente in quest'ordine.

[Traduzione dall'inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
parrocchia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
7
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni