Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 19 Gennaio |
Santi Mario e Famiglia
home iconNews
line break icon

Non riesco a liberarmi dalla pornografia!

Daniel-James-CC

La Opción V - pubblicato il 17/02/15

3 strumenti visivi che ti aiuteranno in questo processo

Dopo un intervento recente che ho pronunciato sugli effetti della pornografia e su come guarire, un uomo mi si è avvicinato e mi ha detto con disperazione che anche se il superamento della pornografia era stata la sua buona intenzione per l’anno nuovo non se ne era ancora liberato.
“Dov’eri un anno fa?”, gli ho chiesto. “Con quanta frequenza cadevi?” “Oh, wow”, ha detto, “in media una volta al giorno, a volte di più”. “E ora cosa succede?”, gli ho chiesto. “Una volta al mese”, mi ha risposto. “È impressionante”, ho replicato, “congratulazioni!”
L’uomo era in stato di shock (e forse ora anche voi). Non gli stavo facendo le congratulazioni per il fatto di cadere una volta al mese, ovviamente. Mi sono congratulato con lui per il progresso che aveva compiuto, progresso del quale non si era ancora preso il tempo di rendersi conto.
Nessuno passa dal guardare regolarmente materiale pornografico ad abbandonarlo di colpo. Il recupero è un processo, non un evento. Serve PERSEVERANZA. Se hai guardato materiale pornografico tutte le settimane da quando eri bambino, decidere appassionatamente che non lo guarderai “mai più” può essere ammirevole, ma è quasi sempre poco realista.
E se cadi di nuovo puoi finire per pensare che liberarti dalla pornografia sia impossibile.
Quando si tratta della lotta contro la pornodipendenza, seguire il proprio progresso in modo visivo è una buona strategia per non cadere nello scoraggiamento. Ti darà un’idea realistica di quanto stai facendo bene le cose e ti ricorderà che devi affrontare la battaglia un giorno alla volta.
In questo post vorrei condividere con te tre semplici forme visive per seguire il tuo progresso, sufficientemente discrete perché nessuno sappia che si tratta del tuo tentativo di non guardare materiale pronografico. Spero che quest’anno tu prenda in considerazione l’implementazione di una di queste o di qualcosa di simile nella tua vita.
1. Calendario
Compra un calendario; mettilo in un posto in cui lo vedrai tutti i giorni (ad esempio al lato dello specchio del bagno o della macchina per il caffè). Ora prendi due evidenziatori di colore diverso: blu per la vittoria, rosso per la ricaduta. Per ogni giorno libero dalla pornografia fai un segno blu, per ogni giorno in cui hai avuto una ricaduta fai un segno rosso.
Se vuoi fare un passo avanti, ti suggerisco di rispondere a due domande per i giorni in cui hai avuto una ricaduta: “Cosa?” e “Dove?” Ovvero, qual è stata la causa scatenante? (“Scena alla televisione”, “Mi sentivo solo”) Dov’eri quando sei stato provocato? (“In soffitta a giocare a Xbox” o “In una stanza d’albergo”).
Alla fine del mese potrai avere la panoramica del mese trascorso, che con ogni probabilità sarà colorato di rosso e blu. Il tuo obiettivo è ridurre il rosso e aumentare il blu. Riconoscere cosa ti provoca in generale e dove cadi di solito ti aiuterà a stare in guardia contro le cause scatenanti.
2. LEGO
Cerca una placca di LEGO come questa.
Poi compra trenta mattoncini blu e trenta mattoncini rossi (ogni mattoncino rappresenta un giorno). Per ogni giorno in cui sperimenti la vittoria metti a un’estremità un mattoncino blu, per ogni giorno in cui sperimenti una ricaduta metti all’estremità un mattoncino rosso. Nel corso di un mese cerca di costruire una parete blu più grande di quella rossa.
Puoi anche decidere di attaccare una preghiera nella parte inferiore della placca di LEGO per ricordarti che devi pregare quotidianamente.
Vedi cosa intendo quando dico che sono strumenti discreti? È poco probabile che il tuo compagno di stanza dell’università ti dica “Aspetta un minuto! Questi mattoncini rossi rappresentano i giorni in cui hai guardato materiale pornografico, vero?”
3. Bottiglie e sassolini
Prendi due bottigliette e vari sassolini. Inizia mettendo tutti i sassolini nella bottiglietta delle ricadute. Poi, per ogni giorno di vittoria, metti un sassolino nella bottiglietta della vittoria. Se il giorno dopo hai una ricaduta, prendi quel sassolino e rimettilo nella bottiglietta delle ricadute.

Il tuo obiettivo è raggiungere la maggior quantità possibile di sassolini nella bottiglietta della vittoria.
Cosa pensi? Hai qualcosa da aggiungere? Quali opzioni hai utilizzato in passato per monitorare il tuo progresso e ritieni che siano utili?
Di Matt Fradd
FONTE: The Porn Effect
[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]
Tags:
pornografia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
4
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
5
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconfiggere il male nel m...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni