Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
home iconNews
line break icon

Papa Francesco è stato davvero accolto dalla massoneria filippina?

© LoSai.eu

Aleteia - pubblicato il 27/01/15

L'ennesimo opaco tentativo di creare dietrologie sfruttando la scia luminosa di Bergoglio

Non è stato difficile riconoscere come fake la presunta accoglienza a Papa Francesco da parte della loggia massonica delle Filippine. Ma i dubbi potevano comunque restare. Così ci ha pensato Maurizio Spezia della redazione di LoSai  a sfatare i miti del caso, a partire dal volantino che da diversi giorni sta facendo il giro del web.

Nessuna fonte
"La foto pare sia stata presa dal sito Veritas Vincit, anche in questo articolo però rimane solo quest’immagine e non la fonte, quindi cerchiamo più a fondo e andiamo direttamente sul sito della Grand Lodge of Free and Accepted Masons Philippines ma anche qui nessun riferimento a questa locandina e tanto meno al benvenuto al Papa. Ci rimane solo l’ultima opzione per verificare se questa notizia sia vera, la pagina Facebook della Loggia ma sfortunatamente per chi ha diffuso questa notizia, l’ultimo post della pagina, ancora ad oggi è del 12 Dicembre 2014 e del benvenuto al Santo Padre nemmeno l’ombra. Insomma pare proprio che sia una bufala bella e buona, una locandina senza nessun riferimento ufficiale molto probabilmente messa in rete per attaccare per l’ennesima volta la Santa Chiesa Cattolica ma anche questa volta “Non praevalebunt”." (LoSai.eu, 23 gennaio)

Dunque nulla di fatto. Solo l'ennesimo opaco – e inutile – tentativo di creare dietrologie sfruttando la scia luminosa di Papa Francesco.

Papa Francesco contro le lobby 
Il Pontefice si era già espresso riguardo alla massoneria nel viaggio di ritorno dalla GMG di Rio de Janeiro (29 luglio 2013). I media si erano focalizzati sulla frase "chi sono io per giudicare" rivolta alle persone omosessuali. Ma nelle sue dichiarazioni, chiare e dirette, aveva anche condannato i massoni definendoli, insieme ad altre lobby, "Il problema più grave".

Tags:
massoneriapapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni