Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
News

Crystal, la ragazza allergica al mondo: "ogni minuto per me ha un'importanza enorme"

© Narratively / Vimeo

Aleteia - pubblicato il 21/01/15

"Mi sento fortunata. Perché anche se non sto vivendo la vita che volevo, sto ancora vivendo"

Crystal Goodwin, ha 29 anni e vive nello stato del Maine (USA). La sua vita da tre anni è segnata da una rarissima allergia, molto simile alla Mcs: l'iper-sensibilità chimica multipla. I medici non hanno ancora accertato di che patologia si tratta ma Crystal è praticamente allergica a tutto ciò che la circonda: carta, plastica, sapone, detersivo, farmaci antidolorifici, profumi, polvere, burro di cacao, noci, caramelle, deodoranti, antibiotici, polveri, collanti, latticini, glutine e coloranti alimentari (in particolare rosso e blu ). Una vita da incuo diremmo noi. 

Il valore unico dell'istante

E invece la 29enne americana ci sorprende quando su Narratively si racconta a viso aperto: "Lo so che sembra un paradosso ma mi sento fortunata. Perché anche se non sto vivendo la vita che volevo, sto ancora vivendo. E ogni minuto per me ha un'importanza enorme". La sua coscienza del valore della vita è passata dal dolore, soprattutto degli inizi, quando si è accorta della tremenda allergia: "All'improvviso tutto è svanito dalla mia vita. All'inizio dovevo trovare un buon motivo per alzarmi e affrontare ore di angoscia, perché ogni minuto poteva essere l'ultimo". Oggi Crystal prende 22 medicine al giorno e fa attività fisica regolare per tenere allenati i polmoni. 

La vittoria di Crystal

Che ne sarà di lei? Potrà mai guarire o migliorare?: "I medici mi dicono che potrei guarire all'improvviso o morire con la stessa facilità" racconta Crystal. Sembra una tragedia ma il suo viso, carico di positività, e la sua straripante voglia di vivere sono già una vittoria sulla malattia. E il suo cognome Goodwin "Buona vittoria" è tutto un programma.

The Woman Who's Allergic to the World from Narratively on Vimeo.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
malattiatestimonianze di vita e di fede
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni