Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Dicembre |
San Francesco Saverio
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Il gesto delle corna fatto dal Papa è legato al satanismo?

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 19/01/15

A Manila il pontefice e il cardinale Tagle hanno salutato la folla con un saluto che ha suscitato diverse critiche

Ha fatto il giro del mondo la foto di Papa Francesco che fa le "corna" accanto al cardinale filippino Luis Antonio Tagle. Molte volte le persone immortalate in quel modo vengono indistintamente e con una certa superficialità associate all’occulto in quanto si tratterebbe di un segno di adesione a qualche società segreta o al satanismo.

UN SALUTO CHE DA’ ENERGIA
Un’interpretazione fuorviante. Come scrive rainews.it (18 gennaio), «come due popstar su un palcoscenico musicale, il papa e il cardinale hanno salutato i fedeli con il linguaggio dei segni: le corna a tre dita. Simbolo della musica rock, che esprime approvazione, forza e trasporto. Il gesto significa "I love you". Un saluto affettuoso che il Pontefice ha riservato alle famiglie filippine durante un incontro a Manila».

I-L-Y TRA I NON UDENTI
Più precisamente, quello delle corna è un segno da American Sign Language, che, poi è stato esteso a livello internazionale. E’ nato tra gli scolari non udenti che utilizzano la lingua dei segni americana per creare un segno da una combinazione dei segni per le lettere I, L e Y (Ti amo) (American Sign language University).

Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni