Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconNews
line break icon

San Mauro, il "figlio prediletto" di San Benedetto

© Public Domain

Aleteia - pubblicato il 15/01/15

Un santo che ha fatto dell'obbedienza la sua più grande virtù

Uno di quei santi che operano nel silenzio dei monasteri e che vivono l'obbedienza come la più grande delle virtù umane. Si può parlare così di San Mauro, monaco benedettino del VI secolo e pupillo del grandissimo San Benedetto da Norcia.

Poche informazioni storiche

I racconti della sua umile esistenza sono contenuti nei Dialoghi di San Gregorio Magno, unico scritto che contiene informazioni fedeli sulla vita del santo benedettino che, insieme a San Placido, è stato il primo discepolo di San Benedetto.

Affidato a San Bendetto

Mauro, nato ad una famiglia senatoriale romana, a soli dodici anni, viene presentato a San Benedetto. Si legge infatti nei Dialoghi di Gregorio Magno: «Perseverando lo santissimo Benedetto nella solitudine e crescendo in fama e in virtù… cominciarono eziandio li nobili e onesti uomini di Roma a venire a lui e offrirgli li propri figlioli, acciò che li nutricasse nel servigio di Dio… Et allora, fra gli altri, gli furono offerti due giovani di buon aspetto » cioè Mauro e Placido. 

Santa obbedienza

Davanti agli altri monaci e religiosi del convento viene subito elogiato da San Benedetto come esempio di perfetta obbedienza. Sono, infatti, molteplici le gesta prodigiose attribuite a San Mauro e alla sua fedele sequela all'autorità. La più nota è quando il fratello Placido, andato ad attingere acqua, cade in un lago. San Benedetto chiama il "pupillo" Mauro e gli dice di correre a salvarlo perché stava per affogare. Mauro, obbedisce e – si dice camminando sulle acque – riesce a tirare fuori dal lago il confratello.

Il bambino muto

Un altro miracolo a lui attribuito riguarda un bambino muto. Il piccolo, arrivato a Montecassino, è accompagnato dalla richiesta di benedizione di San Benedetto, ma l'Abate è assente. Mauro, tornato dai campi, fa le veci del priore: va incontro al bimbo e, dopo un primo momento di timidezza, lo benedice e lo guarisce.

Subiaco e Montecassino?

Quando San Benedetto lascia Subiaco per stabilirsi a Montecassino, Mauro resta a Subiaco diventando abate e amministratore del monastero. Anche se altre fonti (come quella che attribuisce a lui il miracolo del bambino muto) raccontano che Mauro segue Benedetto diventando poi il suo successore a Monteccasino.

I Maurini

Gli ultimi anni della sua vita lo collocano a Glanfeuil, in Francia, dove, sempre per mandato di Benedetto, avrebbe fondato un monastero sulla regola benedettina. Non a caso i religiosi della congregazione benedettina francese, sorta nel 1618, prendono il nome di "Maurini".

San Mauro viene invocato per guarire da ogni sorta di malattie e in tutte le situazioni di difficoltà e di pericolo. La sua memoria è celebrata il 15 gennaio.


Fonti: santodelgiorno.it, santiebeati.it, wikipedia 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
santi e beati
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni