Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 23 Aprile |
San Sotero
home iconNews
line break icon

Feste islamiche accanto a quelle cristiane nel calendario di Sant’Antonio

© Messaggero di Sant’Antonio

Aleteia - pubblicato il 15/01/15

1 milione di copie del calendario interreligioso distribuite in tutto il mondo

Accanto alle feste cattoliche, canonicamente segnate in rosso, si potrà trovare la mezzaluna con stella o la Menorah ebraica. E' il calendario 2015 del Messaggero di Sant'Antonio, prodotto dai frati minori della basilica del Santo e distribuito a oltre 1 milione di famiglie in Italia e nel mondo.

Madonna e Maometto insieme
Nel tradizionale calendario di Sant’Antonio, da quest’anno sui giorni vengono segnalate non soltanto le festività cattoliche e quelle laiche, ma anche quelle musulmane. Così, per esempio, se il primo gennaio, per la Chiesa romana, è la solennità della Madre di Dio, il 3 gennaio per l’Islam si celebra il Mawlid Al-Nabi, la nascita del profeta Maometto. (Blitz Quotidiano, 15 gennaio).

L'ignoranza genera mostri
Il calendario viene recapitato davvero in tutto il mondo, addirittura "ci sono tre o quattro abbonamenti anche nello Yemen…" racconta frate Fabio Scarsato, direttore del Messaggero e successore dello «storico» direttore, don Ugo Sartorio. "La scelta è dettata da un dato di realtà. Queste persone – spiega il frate cappuccino – vivono in mezzo a noi. Non possiamo più pensare di vivere in Stati a compartimenti stagni. E’ l’ignoranza che crea mostri, ed è il non conoscere che ti fa avere paura dell’altro. Ecco, con il nostro calendario, che poi di questo si tratta, non di un libro, non c’è parola scritta, noi diciamo ai nostri lettori semplicemente che anche questi “altri” hanno feste religiose, hanno fede e credono in qualcosa". (Corriere del Veneto, 15 gennaio)

Crescita valori spirituali
Scarsato è andato ancora più a fondo nelle motivazioni, ricordando anche l’invito del Concilio Vaticano II a cambiare radicalmente "l’approccio al rapporto con musulmani, buddisti e fedeli di altre religioni". La chiesa stessa "esorta i suoi figli affinché per mezzo del dialogo e della collaborazione con i seguaci delle altre religioni… riconoscano, conservino e facciano progredire i valori spirituali, morali e socio-culturali che si trovano in essi»"

Islam e Sant'Antonio
Per il mese di luglio la redazione del Messaggero ha scelto la foto della delegazione islamica che omaggia il corpo di Sant’Antonio, durante l’ostensione del 2010. L'ispirazione? “Ce lo dice il Vangelo di fare agli altri tutto ciò che vorremmo che gli altri facessero a noi… L’amore e il rispetto verso ogni uomo, anche il cosidetto “nemico”, a cui ci esorta Gesù, è totale, gratuito e disinteressato” ricorda padre Scarsato.

Nessuna protesta
Proteste in arrivo? Per ora nessuno ha scritto al Messaggero di Sant’Antonio per chiedere una retromarcia “Ho risposto proprio oggi alla mail di un lettore che ci chiede il favore di mettere, nel calendario 2016, anche le festività di tutte le altre religioni. Non molliamo, andiamo avanti con questa cosa, è il suggerimento” conclude il frate cappuccino.

Tags:
calendariofeste religiose
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa sui cristiani “malati” di protagonismo: non d...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
5
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
6
PRIEST,ROMAN,COLLAR
Ary Waldir Ramos Díaz
Aveva un contratto con la Roma, ma ha preferito firmare con Dio
7
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni