Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 02 Marzo |
Sant'Agnese di Boemia
home iconStile di vita
line break icon

Il trionfo del bene in versione Flash Mob

Aleteia - pubblicato il 05/01/15

Il progetto pastorale della diocesi di Padova "Un attimo di pace" scende tra la gente per comunicare gioia e speranza

Ci vuole un attimo di pace per scoprire che nella vita di ciascuno di noi c'è sempre un bene presente. E' questo il messaggio promosso dall'ufficio comunicazione della diocesi di Padova, che si occupa del progetto pastorale "Un attimo di pace".

Messaggio di speranza
Le feste natalizie sono state l'occasione per diffondere la frase che guida il percorso annuale della diocesi "Il bene che c'è tra noi" attraverso un flashmob proposto in una delle zone più centrali dello shopping natalizio di Padova. «Abbiamo raccolto la disponibilità di un nutrito gruppo di giovani che fa riferimento alla scuola di hiphop "Dance 4 fun" – spiega don Marco Sanavio, responsabile del progetto "Un attimo di pace"- a realizzare un evento nel cuore della città che potesse comunicare un messaggio positivo, gioioso, orientato alla speranza e all'accoglienza. 

Il bene che esiste
"Abbiamo così fermato la frenesia da acquisti per qualche minuto" continua don Marco "regalando "un attimo di sosta e di pace" e ne abbiamo approfittato per comunicare il messaggio che orienta tutta la diocesi in quest'anno, ovvero scovare il bene in ogni realtà che ci circonda. Così abbiamo anche aderito alla campagna di sensibilizzazione della nostra Caritas diocesana che diffonde in rete l'hastag #ilbenetranoi».
Live e New Media
Una modalità sovversiva e sorprendente di lavorare sulla pastorale della comunicazione che prevede un mix di presenza live e new media come canali da utilizzare insieme per raggiungere un'utenza sempre più vasta.
L'evento, che ha avuto vasta risonanza, ha trovato spazio nei giorni scorsi anche in trasmissioni a carattere nazionale ed è stato reso possibile dalla disponibilità di circa cento giovani volontari guidati dalle coreografe Augusta Basile e Genny Giambrone di Dance 4 fun e del coro Blubordò guidato da Alessandra Pascali.
Tags:
flash mob
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
4
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
7
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni