Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
San Matteo
home iconChiesa
line break icon

Cristonautas: l’importanza della “lectio divina giovanile”

@DR

Jaime Septién - Aleteia - pubblicato il 30/12/14

Si può essere cristiani cattolici, giovani e creativi

Ricardo Grzona è il presidente della Fondazione Ramón Pané, che si dedica a utilizzare le nuove tecnologie della comunicazione per recuperare il metodo orante della Chiesa, la Lectio Divina, diretta soprattutto ai giovani.

Perché la promozione della Lectio Divina attraverso la Fondazione che lei dirige?

San Giovanni Paolo II ha chiesto in molti dei suoi insegnamenti e delle sue lettere apostoliche che la Lectio Divina fosse un metodo di preghiera più regolare nei fedeli. Per lui, una cosa che era riservata ai monasteri doveva essere disponibile a tutti i fedeli.

Anche il papa emerito Benedetto XVI ha fatto molte proposte su questa pratica. Ad esempio, nel Congresso per i quarant'anni della Costituzione Dei Verbum ha detto a noi partecipanti che era convinto che se si fosse promossa efficacemente la Lectio Divina si sarebbe verificata “una nuova primavera spirituale nella Chiesa”.

Anche i vescovi latinoamericani, riuniti ad Aparecida, hanno spiegato chiaramente che la Lectio Divina è un luogo di incontro privilegiato con il Signore che costituisce una priorità per la nostra Chiesa che ci spinge ad essere fedeli allo spirito della Parola di Dio e a voler essere inviati a compiere un'autentica missione continentale.

E papa Francesco?

Anche lui ci dà alcune idee precise al riguardo al numero 152 della Evangelii gaudium. Concretamente, il Santo Padre segnala che la Lectio Divina è una forma concreta di ascoltare ciò che il Signore vuole dirci nella sua Parola e di lasciarci trasformare dallo Spirito.

Voi avete implementato la Lectio Divina giovanile. Cosa c'è dietro questa iniziativa?

Il fatto che la Chiesa di oggi deve presentare il metodo e il processo di preghiera di Lectio Divina nel modo più attuale possibile, soprattutto cercando i giovani nell'ambiente e nel linguaggio della loro vita quotidiana come ha fatto Gesù Cristo.

Il giovane di oggi è interessato a conoscere Dio, Gesù Cristo?

Sì, ma in base al mondo in cui vive. Molti giovani non sono interessati a partecipare alla Chiesa e ci chiediamo dove stiamo sbagliando. Forse una prima risposta è che i cattolici adulti e il clero non hanno aiutato le nuove generazioni a incontrare il Dio della Parola, né hanno dato loro gli strumenti per poter stare con Gesù Cristo.

La Lectio Divina sembra qualcosa di molto lontano perché possa essere usata dalle nuove generazioni. Sorge allora la possibilità di rivedere le grandi aree e i concetti della Nuova Evangelizzazione (nuova nel suo ardore, nuova nei suoi metodi e nuova nelle sue espressioni) e di unire gli sforzi per trasformarli in realtà.

Cos'èCristonautas?

È un modello, un concetto, un programma che ha elementi come la Bibbia, la Tradizione e il Magistero della Chiesa, la Lectio Divina, la Nuova Evangelizzazione intendendola con creatività in base alle arti, con la pittura da quella classica a quella urbana, come i graffiti, così come sul piano musicale, diciamo dall'heavy metal fino alla musica classica.

Non dimentichiamo che la nostra Chiesa ha utilizzato per molti anni l'arte per evangelizzare; basta menzionare la Cappella Sistina… anche facendo uso del linguaggio delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, che comprende il concetto Web 2.0 (reti sociali, blog, podcast, chat, video, whatsapp, line, facetime, viber, ecc.), la radio e la televisione.

Come vi organizzate per essere presenti in questo campo delle nuove tecnologie, così poco esplorato dai cattolici?

La Fondazione Ramón Pané parte da un laboratorio di abilitazione personale e di gruppo, con il concetto Cristonautas il cui obiettivo missionario propone di arrivare fino a chi è più lontano partendo dal Vangelo, quella che papa Francesco definirebbe la periferia esistenziale. Oggi i leader Cristonautas in tutta l'America generano processi di riflessione in molte comunità in cui si recano come missionari.

Seguire tutto attraverso l'uso della tecnologia è fondamentale. Oggi disponiamo di pagine web con molta interazione, reti sociali come Facebook e Twitter, comunità virtuali di Lectio Divina per whatsapp e mezzi tradizionali come la radio.

Solo nelle reti?

Abbiamo inaugurato varie serie televisive al riguardo, trasmesse sui canali tradizionali e di video su Internet come Youtube. Devo anche menzionare la prima applicazione (App) progettata per comprendere la Storia della Salvezza in chiave di Lectio Divina. Si chiama CRISTONAUTAS 1, ed è già al terzo aggiornamento (Versione 1.5).

È la prima volta che si fa. Creare le comunità virtuali che sono persone reali che pregano insieme, unite dalla tecnologia.

Cosa vuole raggiungere la Fondazione Ramón Pané con queste iniziative?

In primo luogo vuole sostenere i leader giovanili di varie fasce della Chiesa perché possano prendere coscienza del processo missionario in cui si trova tutta l'America, e soprattutto stimolare la creatività per il processo di trasmissione della Buona Novella. Quella che per molti è un'utopia diventa realtà nelle varie comunità in cui abbiamo gettato un seme.

Si può essere cristiani cattolici ed essere creativi (Cristonauta). È possibile essere cristiani cattolici e prendere decisioni per aiutare a crescere nell'incontro personale e comunitario con Gesù Cristo attraverso la sua Parola.

Spesso per via degli ostacoli che incontrano dentro e fuori la Chiesa, i giovani hanno un po' di timore, che a volte opacizza la figura del giovane laico.

In fonda cosa cercano?

Promuovere la creatività nella preghiera con la Lectio Divina. Gli esempi sono moltissimi: musica per accompagnare i momenti di preghiera di Lectio Divina, drammatizzazione, teatro, audiolibri, riflessioni su dipinti, graffiti e ora l'uso della televisione, che è anche disponibile sui canali di Youtube gratuiti.

In una parola?

Se mi chiedete una sola frase, direi risvegliare i giovani nella loro leadership, perché possano insegnare a pregare con laLectio Divina e a incontrare Gesù per portare molti altri giovani alla Missione Continentale, e farlo con grande creatività.

www.cristonautas.com

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
nuova evangelizzazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni