Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 26 Febbraio |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Il Vaticano sede di una prova olimpica nel 2024?

Bandera Olímpica – it

© Scazon

Valores Religiosos - pubblicato il 17/12/14

Se venisse scelta Roma, nulla impedirebbe che qualche gara si disputasse in Vaticano, secondo il cardinale Saraiva Martins

Il Vaticano potrebbe ospitare una prova olimpica nel 2024 se Roma organizzasse i Giochi, ha affermato il cardinale portoghese José Saraiva Martins il 15 dicembre, giorno in cui la Città Eterna ha annunciato la propria candidatura.

“La proposta mi pare ottima. Finora non si è mai fatto, ma la Chiesa ha sempre incoraggiato lo sport come veicolo di valori sani. Penso proprio che papa Francesco potrebbe approvarla, perché questo è uno dei suoi cavalli di battaglia” ha dichiarato il porporato al “Quotidiano nazionale”.

La Santa Sede potrebbe ad esempio ospitare la gara di tiro con l’arco.

“E non ci sono solo i Giardini Vaticani per ospitare una disciplina, ma anche gli ampi spazi della residenza di Castelgandolfo che ora sono poco utilizzati”, ha suggerito il cardinale, grande appassionato di sport.

Approfittando delle nuove regole del Comitato Olimpico Internazionale sulla decentralizzazione dei Giochi e l’utilizzo di siti esistenti per ridurre i costi della manifestazione, Matteo Renzi ha annunciato una candidatura dell’Italia intera ai Giochi del 2024 “con Roma al centro del progetto”.

Le prove di vela potrebbero essere organizzate in Sardegna, e il rugby a 7 a L’Aquila, città devastata dal terremoto nel 2009.

Da tutta Italia arrivano offerte per ospitare prove olimpiche se Roma verrà scelta nel luglio 2017.

Il Centro Nazionale di Canottaggio di Piediluco, vicino Terni, si è proposto, e il sindaco di Firenze Dario Nardella ha ricordato che la sua città ha organizzato con successo di Mondiali di ciclismo nel 2013.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
olimpiadivaticano
Top 10
See More