Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Febbraio |
Beato Pio IX
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

“Il pane spezzato con chi non ne ha è più buono dell’aragosta”

Bread

© Public Domain

Aleteia - pubblicato il 05/12/14

La campagna della Caritas Ambrosiana per condividere il pranzo delle feste con chi non ha nulla

La felicità è vera (e buona) solo quando è condivisa. E’ proprio da qui che nasce la campagna della Caritas Ambrosiana "Il pane spezzato" lanciata per i giorni di Natale, Capodanno e più in generale per tutte le feste natalizie.

Una nuova iniziativa di condivisione
L’appello è rivolto agli abitanti della diocesi ambrosiana affinché nelle prossime feste aprano le porte di casa e condividano pranzi e cene con chi si trova in difficoltà. Sono graditi inviti per Natale, Capodanno e l’Epifania, ma non solo. Sono ben accetti anche posti a tavola in più per i giorni dell’intero periodo di festa. Saranno poi gli operatori di Caritas Ambrosiana a girare l’offerta alle persone che usufruiscono dei servizi di assistenza e a comunicare il nome dell’invitato a chi avrà aderito all’iniziativa.

Come partecipare
I cittadini che intendono partecipare a “Il pane spezzato” devono dare la propria disponibilità, telefonando al servizio Siloe di Caritas Ambrosiana al numero 02.58431212 da lunedì a venerdì in orari di ufficio. L’iniziativa anticipa la proposta che Caritas porterà a Expo 2015“Dividere per moltiplicare”: un programma di eventi e un percorso esperienziale che si potrà vivere all’interno del padiglione costruito nel sito espositivo.

Tags:
caritanatale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Daily prayer
And today we celebrate...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
See More
Newsletter
Get Aleteia delivered to your inbox. Subscribe here.