Aleteia
martedì 20 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
News

"Non ho mai voluto essere famosa"

© Gerald Stiehler

Aleteia - pubblicato il 25/11/14

Ani Choying Drolma, la monaca tibetana che incanta il mondo con la musica sacra

"Non ho mai voluto essere famosa, ma grazie alla mia carriera posso impegnarmi in attività sociali che sono la mia vera causa" ha dichiarato dopo la sua ultima esibizione a New Delhi. Ani Choying Drolma è una "monaca cantante" buddista che ha conquistato il mondo con il suo talento. Crede nel potere sacro e spirituale della musica ed è convinta che sia un veicolo per portare pace, amore e fraternità nel mondo.

Come Suor Cristina?
Molti la vogliono paragonare a Suor Cristina ma la 43enne proveniente dal Nepal ha tutt’altra storia. Scoperta a 13 anni da un musicista americano in un tempio dove era stata abbandonata dalla famiglia, la monaca è riuscita subito a ottenere un successo internazionale debuttando con il suo primo album "Cho". Di recente ha collaborato in India con il compositore AR Rahman, vincitore di un Oscar per la colonna sonora del film The Millionaire.

Musica dimensione spirituale
Negli ultimi dieci anni, la 43enne monaca ha registrato 16 album di brani sacri in sanscrito e tibetano e ha partecipato a decine di festival in tutto il mondo. La musica è una "componente essenziale della mia dimensione spirituale ed è un veicolo che mi ha aiutato a raggiungere quello che volevo", ha detto in una intervista al quotidiano The Indian Express. (Avvenire, 24 novembre)

Note di solidarietà
Grazie ai proventi dei suoi concerti, la monaca buddista ha costruito nel 2000 una scuola, Arya School, a Kathmandu e ha aperto un ospedale per le malattie del fegato. Il suo prossimo lavoro, intitolato ‘Gyani Nani, Nani Sanga Ani’ (‘bravi bambini con Ani’) sarà dedicato ai giovani genitori e ai loro figli. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
musicaspiritualità
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni