Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 15 Giugno |
Beato Clemente Vismara
home iconChiesa
line break icon

Un museo per Don Bosco a Buenos Aires

© AICA

AICA - pubblicato il 11/11/14

A 140 anni dall'arrivo dei primi missionari in Argentina

L’Opera di Don Bosco in Argentina sta allestendo nella chiesa Mater Misericordiae di Buenos Aires uno spazio in cui le persone potranno interessarsi alla storia e alla spiritualità del suo fondatore, San Giovanni Bosco. In quelle sale vivevano nel 1875 i primi salesiani che hanno toccato il suolo argentino.

Il bicentenario della nascita di Don Bosco e il 140° anniversario dell’arrivo dei primi missionari in Argentina sono il contesto che dà vita al Museo dell’Opera di Don Bosco, la cui apertura è prevista per l’agosto 2015.

Conclusa la progettazione dello spazio, il museo è in fase di realizzazione sotto la direzione esecutiva di Héctor Berra, che ha realizzato spazi simili in Argentina e in Europa. L’idea che propone Berra è “trasformare il museo in uno spazio vivo, pieno di stimoli visivi e sonori, che palpiti di fronte alla presenza del visitatore”.

Il Museo Don Bosco ospiterà mostre permanenti, temporanee e itineranti e cercherà di porsi come proposta per riconoscere il patrimonio storico salesiano.

La mostra permanente del museo sarà ospitata nella chiesa Mater Misericordiae, situata in calle Solís 252, nel quartiere di Monserrat. I saloni contigui serviranno a ricordare la storia, anche quella dei primi missionari salesiani che hanno realizzato il sogno di Don Bosco di recarsi in missione in Patagonia.

Il museo gode del sostegno del Circolo Italiano di Buenos Aires e dell’adesione del rettor maggiore dell’Opera Salesiana, don Ángel Fernández Artime. Anche varie istituzioni e imprese hanno manifestato l’interesse a unirsi al progetto come sponsor.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
san giovanni bosco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Silvia Lucchetti
Matteo si è ucciso “in diretta” su un forum online. E...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni