Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 13 Aprile |
Beato Rolando Rivi
home iconApprofondimenti
line break icon

Con più fantasia, non con meno

© Public Domain

Mario Adinolfi - La Croce - Quotidiano - pubblicato il 11/11/14

Capisco il lavoro che stanno facendo Ruffini e Sortino, devono far parlare di Tv2000, devono sorprendere. Ma sommessamente consiglio di farlo con più fantasia, non con meno. E’ banalotto l’escamotage di far fare a Luxuria l’opinionista alla tv dei vescovi, a un trans che non più tardi di tre settimane fa accusava la moglie del premier Agnese Renzi di essere "una cattolica bigotta" responsabile del mancato via libera del marito alla legge sulle unioni gay (la poverina sull’argomento non ha mai fiatato) esaltando invece dal gay village Francesca Pascale che sul tema aveva preso il dominio di Silvio Berlusconi. Ruffini e Sortino, è una scelta priva di cuore, priva di sudore, solo un trucchetto tecnico per far parlare. E’ Madonna, è la suora al talent show. Sì, se ne parla. Sì, dà una riattizzata agli ascolti. Ma è un trucco.

Il cuore e il sudore sono senza trucco. Sulle questioni nodali della nascita, dell’amore e della morte meglio far parlare il cuore e il sudore. Se i cattolici italiani si faranno prendere da questi complessi per cui bisogna stare attenti a non irritare la lobby Lgbt da cui anzi secondo alcuni bisogna prendere esempio per l’efficacia dei metodi comunicativi, bisogna addirittura compiacerla e stendere tappeti rossi, allora arriveranno normative che devasteranno l’idea di tutela dei soggetti più deboli, di difesa del bambino che ha diritto sempre ad una mamma perché sempre da una mamma nasce, di mantenimento di una distinzione tra maschile e femminile. Il cavallo di Troia s’aprirà, il "dono" si rivelerà per quel che è. Se per sembrare non banali (e in realtà essendolo) ci faremo dare le opinioni da un transgender che è a favore del ddl 405 con il quale si potrebbe cambiare sesso a piacere senza neanche seguire percorsi medico-chirurgici, poi non lamentiamoci se nelle scuole trionferà l’ideologia del gender, saremo stati noi stessi ad aver dato il via libera.

Nessuno vuole negare a Luxuria il diritto ad esprimersi, che è più che tutelato, possiamo apprezzarne le qualità a qualsiasi latitudine mediatica, in radio e in tv e su internet. Mi piacerebbe che analogo diritto fosse tutelato anche da Fazio e Gramellini su Raitre, nel programma che fu inventato proprio da Paolo Ruffini, magari presentando i libri di Costanza Miriano, che vende decine di migliaia di copie lo stesso, ma la discriminazione colpisce Costanza, mica Luxuria. Inutile chiedere una par condicio che non avremo mai, il pensiero unico mica lo chiamano così per caso.
Possiamo chiedere invece, innanzi tutto a noi stessi e a chi ha a cuore la difesa dei soggetti più deboli, a partire dal bambino e da sua mamma, a chi è contrario all’ideologia del gender e alla sua deriva che porta alla compravendita di esseri umani e alla cultura dello scarto su cui ci mette sempre in guardia Papa Francesco, di parlare forte e chiaro. Con più fantasia, non con meno. Con più cuore e più sudore, non con qualche trucchetto che serve a far chiacchierare i critici e gli addetti ai lavori per un po’ di giorni, ma poi l’effetto finisce e la ferita rimane.

Qui l’originale

  • 1
  • 2
Tags:
chiesa cattolicapensiero unico
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
2
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
3
Divina Misericórdia
Gelsomino Del Guercio
Il Papa celebra domenica la Divina Misericordia. Ma perchè questa...
4
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Padre Gilvan Manuel da Silva perde pais e irmãos para covid-19
Ancoradouro
Sacerdote perde genitori e fratelli per il Covid-19 e afferma: “S...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni