Aleteia
venerdì 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
News

"The Bible Hunter" il gioco di carte che racconta il Vangelo

The Bible Hunter

Aleteia - pubblicato il 07/11/14

La cosa più divertente? Va a ruba tra i non cristiani

Ha già venduto 3mila copie in Giappone e spopola soprattutto tra i non cristiani. Si chiama "The Bible Hunter" ed è un gioco di carte inventato da un giovane giapponese, Shinji Matsutani, con il sostegno della Società biblica nipponica. La notizia, riportata da AsiaNews (5 novembre) sta facendo il giro del web proprio perché i più appassionati a questo card game sono i non credenti e gli appartenenti ad altre confessioni religiose.

Scopo del gioco
Il gioco rappresenta Cristo e i suoi apostoli, i patriarchi e i profeti più famosi, tutti disegnati nello stile manga, e spinge i giocatori a "raccogliere in giro per il mondo" gli episodi del Vangelo più conosciuti. Vince chi riesce per primo a ricreare con il proprio mazzo di carte il racconto completo.

Chiese più aperte ai giovani
"The Bible Hunter" è sicuramente un passatempo divertente ma può essere realmente un veicolo di avvicinamento alla fede? “Oltre all’aspetto ludico – spiega la casa editrice cristiana Kirisuto Shimbun Co. che ha contribuito alla realizzazione del gioco –  rappresenta un tentativo di rendere le Chiese cristiane più aperte e accessibili ai giovani”.

Cristianesimo nella società
Shinji Matsutani non ha messo tra gli scopi del gioco quello della conversione ma lo ritiene un mezzo importante e innovativo per comunicare il Vangelo  "Credo che esistano modi per raccontare e spiegare gli insegnamenti di Cristo in maniera sia accurata che interessata." racconta l’inventore del card game "Per dirla tutta, ritengo che vada bene anche se il gioco non stimola nuove conversioni: sarebbe comunque bello vedere i valori universali del cristianesimo entrare nella società".

Il successo ha spinto i produttori a preparare altre due versioni: la seconda – intitolata "L’ultima Cena: chi ha tradito Cristo?" – è uscita in giugno; la terza è prevista per il 14 novembre.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
evangelizzazionegiappone
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
i.Media per Aleteia
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOMAN, NECKLACE, GOLD
Annalisa Teggi
Disoccupata con 4 figli paga il medico con un...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni