Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 07 Luglio |
Sant'Antonino Fantosati
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

“Niente affari sulle nullità dei matrimoni!”

General Audience Pope Francis 2 – 14 Ottobre 2014 © Sabrina Fusco

© Sabrina Fusco / ALETEIA

Chiara Santomiero - Aleteia - pubblicato il 05/11/14

Bergoglio conferma alla Rota Romana la necessità di rivedere le procedure dei tribunali ecclesiastici

Mai sia che le procedure per la dichiarazione di nullità dei matrimoni da parte dei tribunali ecclesiastici siano contaminate da interessi economici! Lo ha detto stamane papa Francesco ricevendo i partecipanti al corso di prassi canonica super rato, cioè sulla celebrazione e le cause di nullità del matrimonio, promosso dal Tribunale della Rota Romana.

Anzi, papa Francesco è stato più esplicito e ha parlato di “procedure entro la cornice degli affari” e ha precisato, per chi volesse dubitarne: “Non parlo di cose strane. Ci sono stati scandali pubblici”. Lui stesso si è trovato nella condizione di allontanare dal Tribunale una persona che affermava: “10 mila dollari e ti faccio i due procedimenti, il civile e l’ecclesiastico”.

La necessità di rivedere le procedure per le dichiarazioni di nullità dei matrimoni celebrati dalla Chiesa è stato uno degli argomenti “forti” del Sinodo sulla famiglia, nella convinzione che diversi dei legami matrimoniali sciolti con il divorzio non siano, in realtà, validi sin dall’inizio. Per chi cerchi l’accertamento di questa invalidità così da poter contrarre successivamente un nuovo matrimonio, spesso si pongono ostacoli non facilmente sormontabili dovuti a procedure troppo lunghe e costose e, a volte, anche alle distanze geografiche.

Come ha ricordato oggi Bergoglio: “il Tribunale interdiocesano di Buenos Aires, credo che, in prima istanza, abbia 15 diocesi; la più lontana a 240 km…E’ impossibile immaginare che persone semplici, comuni vadano al Tribunale: devono fare un viaggio, devono perdere giorni di lavoro”. Capita allora che si scoraggino e dicano: “Dio mi capisce, e vado avanti così, con questo peso nell’anima”.

Ma la “madre Chiesa”, secondo papa Francesco, è chiamata a fare giustizia, in due sensi, perché le procedure “siano giuste e giustizia per la gente che aspetta”. E’ chiamata a dire in maniera sollecita, e magari gratuitamente come era stato proposto al Sinodo sulla famiglia, se il matrimonio di due persone è valido o nullo così: “loro possono andare avanti senza questo dubbio, questo buio nell’anima”.

“La madre Chiesa – ha aggiunto papa Francesco – ha tanta generosità per poter fare giustizia gratuitamente, come gratuitamente siamo stati giustificati da Gesù Cristo”.

Nel caso delle richieste di nullità matrimoniale, ha raccomandato infine il pontefice ai futuri avvocati e giudici ecclesiastici occorre "cercare sempre la 'salus animarum', che non necessariamente si deve trovare fuori dalla giustizia, anzi, con giustizia".



Tags:
papa francescosinodo sulla famiglia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni