Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
News

E' vero che hanno spiato Papa Francesco?

© Antoine Mekary / Aleteia

Aleteia - pubblicato il 03/11/14

La notizia è stata subito smentita dalla National Security Agency degli USA e dalla Santa Sede

Il Papa e i vertici del Vaticano potrebbero esser stati intercettati dalla NSA (National Security Agency), la famosa rete di spionaggio americana per la sicurezza. A riportare la notizia è NewCattoliche.it (3 novembre). Ma quanto c’è di vero dentro a questa rivelazione che, inevitabilmente, farà il giro della Rete?

Solo smentite
Le indiscrezioni sono state subito smentite da padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa della Santa Sede: “Non ci risulta nulla su questo tema e in ogni caso non abbiamo alcuna preoccupazione in merito”. Un’altra smentita ufficiale è arrivata direttamente dalla Nsa:  “La Nsa non ha mai avuto come obiettivo il Vaticano e le notizie riportate dalla stampa italiana non sono vere”, ha detto la portavoce dell’agenzia federale di intelligence. 

Tra le telefonate intercettate, secondo quanto riportato dal settimanale Panorama, ci sarebbero anche quelle in entrata e in uscita dalla Domus Internationalis Paolo VI a Roma, dove risiedeva il cardinale Jorge Mario Bergoglio insieme con altri ecclesiastici. Panorama rivela infatti che esiste il sospetto che anche le conversazioni del futuro pontefice possano essere state monitorate. Ma si tratta, appunto, solo di un sospetto. Nessuna certezza, nessuna prova.

L’ennesima bufala?
Sono state 46 milioni le telefonate monitorate in Italia dai servizi segreti tra il 10 dicembre 2012 e l’8 gennaio 2013, la notizia dell’ultima ora è che tra queste potrebbero esserci quelle del Vaticano. Secondo il settimanale, telefonate in entrata e in uscita dalla Santa Sede e quelle sulle utenze italiane di Vescovi e Cardinali, sarebbero state monitorate ben oltre la fine dell’anno scorso, seguendo l’evoluzione delle dimissioni di Benedetto XVI.

Notizie che comunque ora non hanno nessuna presa, nè sulla vita della Santa Sede, nè tantomeno sull’opinione pubblica.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
papa francescospionaggio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni