Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giovanni Battista
home iconNews
line break icon

Un albero da record per Papa Francesco

© Gianluigi Bettin / CC

https://www.flickr.com/photos/viadifrancesco/5505531235/in/set-72157626090426409

Chiara Santomiero - Aleteia - pubblicato il 31/10/14

Sarà Bergoglio ad accendere la sagoma dell’albero di Natale che illumina la collina di Gubbio

L’iniziativa è partita da un gruppo di giovani nel 1981 e 10 anni dopo era già entrata nel Guiness dei primati: una enorme sagoma luminosa di un albero di Natale accende ogni anno le pendici del monte Ingino a Gubbio. Quest’anno, il 7 dicembre, il “via” verrà dato da Papa Francesco.

Il pontefice sarà "presente" grazie a un collegamento video e azionerà il circuito elettrico attraverso il segnale di un tablet, come già avevano fatto Papa Benedetto XVI nel 2011 e il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel 2012. I dettagli dell’accensione 2014 dell'Albero di Gubbio sono stati resi noti oggi pomeriggio nel corso di una conferenza stampa nella Sala degli Stemmi della Residenza municipale del paese umbro alla presenza del sindaco di Gubbio, Filippo Stirati, del vescovo diocesano, monsignor Mario Ceccobelli, e del presidente del comitato “Albero di Natale più grande del mondo”, Lucio Costantini.

Oltre 250 punti luminosi di colore verde delineano la sagoma di un Albero di Natale alto oltre 650 metri con il corpo centrale disseminato di oltre 300 luci multicolore. Alla sommità è installata una stella della superficie di circa 1.000 metri quadri disegnata da oltre 200 punti luminosi. 
L’albero resta acceso per tutto il periodo natalizio e viene disattivato dopo l’Epifania. 


La realizzazione è curata ogni anno da un gruppo di "alberalioli" motivate dal desiderio di rinnovare un simbolo di fratellanza e di amicizia e per dedizione al patrono della città di Gubbio, San Ubaldo. L'albero, affermano gli organizzatori “trasmette a chi lo ammira e lo stimola a far riemergere quelle virtù che a volte nella quotidianità passano sotto silenzio: pazienza, comprensione, gentilezza, tolleranza e bontà. Sono queste virtu capaci di far emergere sentimenti forti che resistono al logorio del tempo e permettono agli uomini di perdonarsi, stringersi la mano e mantenere intatta la fiducia nel prossimo”. 

Tags:
albero di natalepapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni