Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
Beata Vergine Maria Consolatrice
home iconChiesa
line break icon

Il Santuario di Fatima riceve la custodia dei manoscritti di suor Lucia

© segredoerevelacao.fatima.pt

Gaudium Press - pubblicato il 14/10/14

Testimonianza dei fatti e messaggi delle apparizioni della Madonna

La diocesi di Leiria-Fatima (Portogallo) e il santuario di Nostra Signora del Rosario di Fatima hanno firmato l’accordo che concede al santuario la custodia di vari manoscritti originali preziosi in cui suor Lucia riferisce fatti e messaggi relativi alle apparizioni della Madonna a lei e ai beati Jacinta e Francisco Marto. Si tratta della Prima, Seconda, Terza e Quarta delle Memorie di suor Lucia, documenti definiti “fondamentali per la diffusione del messaggio di Fatima”.

Monsignor Antonio Marto e padre Carlos Manuel Pedrosa hanno firmato l’accordo a nome della diocesi di Leiria-Fatima e del santuario.

I manoscritti “sono ricordi che devono essere preservati come un tesoro, non come chi seppellisce un tesoro, ma come qualcuno che se ne preoccupa, con tutto l’affetto e l’attenzione necessari”, ha dichiarato monsignor Marto, vescovo di Leiria-Fatima. Lo straordinario valore spirituale e storico dei documenti si basa sul fatto che “contengono memorie vive di una testimone privilegiata, suor Lucia, che ha vissuto in prima persona, in compagnia dei suoi cugini, questo evento soprannaturale”. Il presule ha anche indicato che, pur essendo stato comunicato quasi 100 anni fa, il messaggio di Fatima “non smette di essere rilevante”.

Il rettore del santuario, padre Carlos Manuel Pedrosa Cabecinhas, ha spiegato alcuni dettagli dell’accordo firmato con la diocesi. “Questo protocollo aiuta il santuario di Fatima non solo a effettuare la custodia di questi documenti, ma a impegnarsi nel loro studio e in una loro diffusione più ampia”. L’aspetto materiale che ha permesso questa iniziativa è il rispetto delle condizioni tecniche di conservazione e di sicurezza richieste da un documento di questa natura.

“Il santuario unirà questi documenti alla collezione di documenti che richiede più attenzione e quindi viene conservata in condizioni fisiche più supervisionate”, ha commentato Daniel Marco Duarte, direttore del Dipartimento di Studi e Diffusione del Santuario. “Il condizionamento è stato studiato con ogni cura, in termini non solo di controllo dell’ambiente (temperatura e controllo dell’umidità), ma anche di sicurezza dei beni”.

“Con grande gioia registro il fatto che il vescovo affidi all’Archivio del santuario di Fatima la custodia di questa documentazione, in cui si trovano affidate le informazioni più importanti sulla storia del messaggio di Fatima trasmesse da Lucia”, ha aggiunto Duarte. “Le memorie di Lucia sono così custodite nel luogo a cui si riferiscono; i loro contenuti, i messaggi qui scritti, tornano al luogo d’origine, allo scenario in cui sono nati”.

In base al testo firmato dalle parti, i manoscritti rimarranno sotto la custodia del santuario per almeno dieci anni.

L’accordo è stato firmato sul luogo dell’esposizione “Segreto e Rivelazione”, dov’è esposto il manoscritto del cosiddetto Terzo Segreto, di proprietà della Congregazione per la Dottrina della Fede. La mostra è aperta al pubblico in modo gratuito fino al 31 ottobre e si può visitare in modo virtuale attraverso la pagina web progettata a questo scopo.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
madonna di fatimasuor lucia di fatima
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni