Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
home iconChiesa
line break icon

Il matrimonio non è solo un sacramento della sessualità

© Dream Perfection/SHUTTERSTOCK

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 11/10/14




Tra queste cause si annoverano motivi religiosi, «se magari tutti e due decidono di dedicarsi alla preghiera, o all’assistenza dei bisognosi, cioè decidono di rinunciare alla sessualità, che è propria di ogni matrimonio, per un percorso vocazionale a cui si è deciso di aderire. Purché alla base ci sia sempre una forte intesa, condivisione, consapevolezza e il riconoscimento del diritto dell’altro coniuge all’atto coniugale se cambiasse parere e decidesse di voler vivere il matrimonio nella sua dimensione sessuale e di genitorialità».

NON E’ LA VIA MIGLIORE
Franceschi ritiene però che spiegare il matrimonio da queste «eccezione», non è la «via migliore», «La stragrande maggioranza delle unioni – conclude – si fondano sul donare se stessi all’altro e, come dicevo, ciò implica la donazione sessuale in quanto maschi e femmine, o meglio ancora, la donazione coniugale». Concludendo afferma, «persino in questi casi eccezionali la relazione si fonda sul fatto di essere uomo e donna, tant’è così che se uno di loro non fosse capace di realizzare l’atto coniugale non ci sarebbe matrimonio, perché l’impotenza renderebbe nullo il matrimonio. Un conto è decidere di comune accordo di non fare uso, per un motivo giusto, del diritto/dovere all’atto coniugale, e tutt’altra cosa è non essere capace di donarsi in quanto marito o moglie nell’atto coniugale».

  • 1
  • 2
Tags:
matrimonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni