Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconChiesa
line break icon

Il matrimonio non è solo un sacramento della sessualità

© Dream Perfection/SHUTTERSTOCK

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 11/10/14




Tra queste cause si annoverano motivi religiosi, «se magari tutti e due decidono di dedicarsi alla preghiera, o all’assistenza dei bisognosi, cioè decidono di rinunciare alla sessualità, che è propria di ogni matrimonio, per un percorso vocazionale a cui si è deciso di aderire. Purché alla base ci sia sempre una forte intesa, condivisione, consapevolezza e il riconoscimento del diritto dell’altro coniuge all’atto coniugale se cambiasse parere e decidesse di voler vivere il matrimonio nella sua dimensione sessuale e di genitorialità».

NON E’ LA VIA MIGLIORE
Franceschi ritiene però che spiegare il matrimonio da queste «eccezione», non è la «via migliore», «La stragrande maggioranza delle unioni – conclude – si fondano sul donare se stessi all’altro e, come dicevo, ciò implica la donazione sessuale in quanto maschi e femmine, o meglio ancora, la donazione coniugale». Concludendo afferma, «persino in questi casi eccezionali la relazione si fonda sul fatto di essere uomo e donna, tant’è così che se uno di loro non fosse capace di realizzare l’atto coniugale non ci sarebbe matrimonio, perché l’impotenza renderebbe nullo il matrimonio. Un conto è decidere di comune accordo di non fare uso, per un motivo giusto, del diritto/dovere all’atto coniugale, e tutt’altra cosa è non essere capace di donarsi in quanto marito o moglie nell’atto coniugale».

  • 1
  • 2
Tags:
matrimonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni