Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Coniugi filippini raccontano il loro cammino vocazionale

© couplesforchristglobal
Condividi

La testimonianza di George e Cynthia Campos nella seconda giornata del Sinodo sulla famiglia

 
 “Signore, con un semplice movimento del tuo dito potresti cambiare la mia malattia. Devi solo volerlo”. Per ora Dio ha ascoltato le nostre preghiere. Sono qui davanti a voi guarita con un semplice intervento medico e una dose di antibiotici.

La formazione pastorale e il sostegno del CFC rafforza e sostiene noi e la nostra famiglia nelle sfide quotidiane che affrontiamo, ma cosa succede a coloro che non hanno il privilegio di avere un gruppo di sostegno? E così la nostra missione continua con passione maggiore.

Il CFC ha ministeri per uomini (Servi del Signore) e donne (Serve del Signore) single, con coniugi che lavorano all’estero, che hanno perso il coniuge per morte, separazione legale/divorzio o una visione divergente dei gruppi ecclesiali associativi.

Per le coppie in situazioni irregolari è stato istituito il ministero del Pozzo di Giacobbe, ispirato dalla conversazione di Gesù con la donna samaritana nel Vangelo di Giovanni (4:1-42). Che la nostra organizzazione fosse intesa solo per coppie sposate nella Chiesa non andava bene per il malessere reciproco e la mancanza di interattività con le coppie regolarmente sposate.

Una carità pastorale illuminata che inaugura forme innovative di “accompagnamento”, di formazione spirituale coniugale e di partecipazione inclusiva alla vita ecclesiale che porti alla piena comunione ha bisogno di promozione e azione da parte dei nostri ministri ordinati.

Caritas Christi urget nos.
Grazie!

[traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

 

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni