Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 23 Giugno |
Paolino di Nola
home iconArte e Viaggi
line break icon

Marcello Marrocchi: “Canto l’amore del Padre per noi”

© Marcellomarrocchi.it

Aleteia - pubblicato il 06/10/14

Ha composto più di 500 brani, veri e propri inni dedicati al Signore

Marcello Marrocchi, trent'anni di attività, compositore di oltre 500 brani, noto per aver scritto tra le più belle canzoni di Mina, Gianni Morandi, Massimo Ranieri – tra cui Perdere l'amore – e veri e propri cult di sigle per cartoni animati come la celeberrima Ape Maia.

Ma è quando compone e scrive musica per il Signore che il cantautore romano dimostra una spiccata sensibilità e ispirazione. Ne sono prova – come ricorda A Sua Immagine (20 settembre) – i suoi sei Cd di musica religiosa, canzoni dedicate alla bellezza del Creato, alla presenza del Padre, all'amore che nutre per noi. Veri e propri inni di ringraziamento e di lode. Brani dedicati alle immense figure di madre Teresa di Calcutta e san Giovanni Paolo II, entrambi incontrati durante la sua appassionante carriera.

E infatti sono intensi e profondi i due brani che Marcello Marrocchi ha prodotto ispirandosi alla figura di san Giovanni Paolo II: “Il primo, Un uomo venuto da lontano, l'ho composto nel 1981, due giorni dopo l'attentato. Ricordo che prima di iniziare a farlo mi sono messo a piangere come un bambino, non potevo credere che avessero colpito in modo così violento una persona così buona; la canzone è stata poi cantata da Amedeo Minghi riscuotendo un grande successo. Poi nel 2000 ho ricevuto una telefonata da monsignor Sepe (responsabile del Grande Giubileo del 2000, ndr) il quale mi invitava a comporre un altro brano sui 50 anni di sacerdozio di Karol Wojtyla. Ho scritto Hai scelto me, la storia di un sacerdote che presta le sue mani, le sue labbra, il suo cuore a Dio”.

C'è poi stato l'incontro con madre Teresa, racconta il cantautore ad A Sua Immane, a cui dedicò la canzone Mamma Teresa facendogliela anche ascoltare di persona: “è stato allora che ho capito di trovarmi di fronte a uno scricciolo che rappresentava l'impero della Carità”.

Spesso i brani di Marcello hanno come tema le parabole dei Vangeli: “In questi racconti di Gesù – spiega il cantante – c'è davvero la nostra vita. Non esiste, infatti, dicotomia e contrapposizione tra fede ed esistenza. Non è possibile vivere senza cedere in qualcosa di più grande di noi. Senza Dio l'amore non ha giustificazione, non si può essere bravi da soli”.

Marrocchi è convinto che “ognuno deve dare testimonianza nel posto, nel luogo che Dio gli ha dato e in base a quello sarà giudicato. Ogni volta che scrivo un brano escludo la mia persona per lasciare posto alla verità del Padre Eterno. Dio, infatti, parla a tutti, basta solo saperlo ascoltare”.

Tags:
musicasan giovanni paolo iisanta teresa di calcuttatestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
7
MORNING
Philip Kosloski
Preghiera mattutina per chiedere a Dio di benedire la nostra gior...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni