Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Per favore, aiutaci a mantenere questo servizio importante. IMPEGNATI ORA
Aleteia

Avvicinarsi alle periferie dalla Rete

© LDM
Condividi

IV Incontro Internazionale di Bloggers con il Papa

di Nestor Mora

Il 10, l’11 e il 12 ottobre si celebrerà a Cadice (Spagna) il IV Incontro Internazionale di Bloggers con il Papa, alla presenza di molti bloggers, istituzioni e persone interessate alle nuove tecnologie dell’informazione.

Potrebbe sembrare che l’incontro sia un congresso di esperti e che noi partecipanti formiamo qualcosa di simile a una lobby di specialisti, ma la realtà è assai diversa. La parola “incontro” dà un indizio essenziale per comprendere la ragione che ci fa riunire ogni anno. Siamo persone normali, con le nostre famiglie, il nostro lavoro e le nostre missioni all’interno della Chiesa. Persone che vivono parte della propria vita nella Rete. La Rete è un ambito che ci offre opportunità uniche per relazionarci, lavorare insieme e prendere coscienza dell’universalità della Chiesa.

Essere cattolico non si contrappone ad essere presente nella società moderna su un piano di uguaglianza. Società attuale e fede non solo sono compatibili, ma è necessario che la fede sia presente per dare soluzione al vuoto esistenziale che ci sta facendo tanto danno. Le periferie esistenziali sono presenti intorno a noi. Cosa aspettiamo per avvicinarci ad esse con misericordia e umiltà dalla Rete?

Gli obiettivi dell’Incontro sono tre:

• Il primo è più importante è rendere possibile il contatto umano tra noi. Vederci, conoscerci, incontrarci di nuovo, dialogare, gettare le basi per gli obiettivi successivi.
• Rendere visibile la rete come un ambito in cui è possibile vivere ed evangelizzare. Non si tratta di uno strumento, ma di uno spazio in cui ci relazioniamo e conviviamo.
• Creare uno spazio in cui trovare nuove possibilità di collaborazione tra noi. Nell’ambito fisico, purtroppo, noi cattolici tendiamo ad agire come solitari o a delimitare le nostre relazioni all’interno di gruppi ridotti. La Rete ci permette di prendere coscienza del fatto che siamo tutti sulla stessa barca e l’unione fa la forza.

Approfittiamo dell’Incontro per mettere Cristo al centro della nostra attività, visto che ci riuniamo in nome del Signore per fare la Sua Volontà. Per questo non possiamo non celebrare uniti la Messa del sabato e della domenica. Avremo il piacere di celebrare la Messa domenicale insieme alla Chiesa locale di Cadice in una celebrazione presieduta da monsignor Rafael Zornoza, vescovo di Cadice e Ceuta. Non può esserci finale migliore per un Incontro.

Come in altri incontri, abbiamo il piacere di avere con noi bloggers ed evangelizzatori nelle reti sociali provenienti da varie città e vari Paesi. Per noi è un onore ospitare questo evento e far sì che i nostri progetti si arricchiscano reciprocamente. Contiamo su realtà vive nella Rete, come Aleteia, Catholic.net, MayFeelings e Catholic-link, e su una rappresentanza del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali e della RIIAL. Vi ringraziamo di cuore per la vostra presenza e il vostro sostegno. Crediamo che sia un dono di Dio poter celebrare ancora una volta questo Incontro, e per questo non possiamo fare a meno che rendere grazie per l’aiuto del Signore.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni

Milioni di lettori in tutto il mondo – compresi migliaia del Medio Oriente – contano su Aleteia per informarsi e cercare ispirazione e contenuti cristiani. Per favore, prendi in considerazione la possibilità di aiutare l'edizione araba con una piccola donazione.