Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Una “nuova” Bibbia alla portata di tutti

© Public Domain
Condividi

Edizioni San Paolo lancia una versione innovativa ed economica delle Sacre Scritture

In un’epoca ricca di grandi cambiamenti per la Chiesa, in cui molti si riaccostano alla fede o la scoprono per la prima volta, il gruppo editoriale San Paolo celebra il centesimo anniversario della Famiglia Paolina con una nuova edizione della Bibbia, accessibile a tutti. Un grande progetto editoriale che rilancia la missione del beato Giacomo Alberione, il quale nel 1960 pubblicò la famosa “Bibbia a 1000 lire” in 1 milione di copie, contribuendo in modo straordinario alla conoscenza delle Sacre Scritture presso i fedeli.

UNA BIBBIA PER TUTTI
Oggi, nel solco tracciato dal Fondatore, il gruppo editoriale San Paolo accoglie le parole di papa Francesco che esorta alla lettura del Testo sacro e pubblica la sacra Bibbia in una nuova edizione accurata ed economica. La Bibbia per tutta la comunità cristiana, per la catechesi e la lettura personale, che accompagna questa nuova, preziosa fase di riscoperta della fede.

DA CUCCARINI A PREZIOSI
La presentazione del volume avverrà in una serata religiosa di gala, il 5 ottobre a Roma presso la Basilica di Santa Maria in Trastevere. "Passo dopo passo", questo il nome dell'evento di arte e di fede per scoprire o ri-scoprire la Bibbia secondo l’invito di Papa Francesco. Interverranno ospiti del calibro di Paul Bhatti, Andrea Riccardi, Lorella Cuccarini, Alessandro Preziosi.

UN TESTO RI-VALORIZZATO
«La Bibbia che pubblichiamo in occasione del centenario della Famiglia Paolina si può caratterizzare da tre punti di vista», spiega ad Aleteia don Giacomo Perego, biblista e direttore editoriale Edizioni San Paolo. «Il primo aspetto riguarda i contenuti – spiega don Giacomo – la Bibbia non è un testo che si legge con facilità e spesso si fa l'errore di avventurarsi in una lettura che va dalla prima all'ultima pagina. Noi invece con questa Bibbia proponiamo pagine introduttive e conclusive che aiutano a comprendere e valorizzare il testo». 

CONTENUTI INNOVATIVI
Una delle peculiarità della Bibbia proposta dai Paolini sono i suggerimenti, le "istruzioni per l'uso" diretti a chi vuol leggerla in un'ottica di catechesi, scuola o come preghiera personale. Per ognuna di questi ambiti c'è un approccio specifico, ad hoc. «Inoltre ci sono degli schemi che aiutano a leggere la Bibbia in un anno – aggiunge il direttore editoriale di Edizioni San Paolo – una sorta di percorso guidato, nelle pagine che seguono l'Apocalisse, attraverso il quale si agevola il lettore che vuol far coincidere la lettura del testo con il percorso dell'anno liturgico»

PREZZO MODICO
Un secondo aspetto che caratterizza la "nuova" Bibbia è il prezzo. Non è un testo adatto alle celebrazioni liturgiche, che attingono dalla versione ufficiale della Cei, ma siccome è alla portata di tutti, si è scelto di tradurre nella maniera più accessibile i testi antichi. Uscendo dal vincolo della Bibbia "liturgica", Edizioni San Paolo è riuscita anche ad ammortizzare il costo del volume a soli 9,90 euro. 

TRADUZIONE SEMPLICE
«C'è poi un terzo aspetto – sottolinea don Giacomo Perego – che è proprio quello che si riferisce alla traduzione dei testi antichi. Dietro ogni libro biblico, c'è un mondo di studiosi che mette a fuoco il testo più antico da cui attingere la traduzione. Ci sono volumi ebraici, greci e tante varianti che denotano il grado di difficoltà della traduzione. Noi abbiamo puntato a snocciolare una traduzione che sia il più possibile comprensibile ad un ampio pubblico. Abbiamo cercato di rendere quanto più semplici passaggi complessi per un lettore medio proprio perché vogliamo portare le Sacre Scritture tra la gente». 

EVENTI ED UN PORTALE INTERNET
Il solco è quello tracciato da papa Francesco. «Non è un caso che abbiamo promosso una serie di iniziative per sensibilizzare a Roma i lettori della Bibbia che abbiamo pubblicato, con momenti formativi e di spettacolo nei quali spieghiamo il senso di questa nostra iniziativa. Non solo la serata del 5 ottobre, ma tanti eventi connessi ad essa per avvicinarci il più possibile alla gente». In questa ottica è nato anche il sito www.leggolabibbia.it

 

Tags:
bibbia
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni