Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Beato Giacomo Alberione
home iconChiesa
line break icon

Elogio dello humour

© TERRE D'AMERICA

Leonardo Boff teologo.

Alver Metalli - Terre D'America - pubblicato il 29/09/14

Per il teologo brasiliano Boff è una virtù trascurata dalla teologia, espressione di buona salute psichica e spirituale

Humour: “Umorismo, spirito arguto, come atteggiamento, comportamento ed espressione di chi è portato per natura a considerare sorridendo la condizione umana”. Così, un buon dizionario, declina la parola inglese humour. Ma c’è humour e humour chiarisce il brasiliano Boff nell’ultimo dei suoi articoli riprodotti da decine di media in America Latina. Quello crasso e superficiale delle barzellette ad oltranza sparate da bocche sazie e superficiali e quello profondo, “altro”, segno di “buona salute psichica e spirituale”. In questo senso, precisa il teologo della liberazione, “humour non è sinonimo di arguzia, dato che può esserci arguzia senza humour e humour senza arguzia”. Lo humour “può essere compreso soltanto a partire dalla profondità dell’essere umano. La sua caratteristica è di essere un progetto infinito, portatore di inesauribili desideri, utopie sogni e fantasie”.

E’ a questo secondo che Leonardo Boff si propone di rendere giustizia nella sua colonna pubblicata sul quotidiano di Rio de Janeiro Jornal do Brasil. Previa constatazione che il vero humour «non è mai stato considerato un tema “serio” dalla riflessione teologica, nonostante che sia risaputo che esso si trova in tutte le persone sante e mistiche, che poi sono gli unici cristiani veramente seri”.

Il punto in cui lo humour insorge è la libertà dell’essere creato: trascende il buon senso inteso come un codice e inerisce direttamente con la libertà. “Nello humour– scrive Boff rivaleggiando con altri autori da riviste patinate – si vive un sentimento di sollievo dal peso delle limitazioni, e il piacere di vederle relativizzate e senza quell’importanza che esse stesse si attribuiscono” per essere ossequiate o sopportate con rassegnazione. “Per un momento la persona si sente libera dai super ego castranti, dalle ingiunzioni imposte da una determinata situazione e compie una esperienza di libertà, come forma di plasmare il proprio tempo, dare un senso a quello che sta facendo e costruire qualcosa di nuovo”.
Detto terra a terra: il buonumore è il segno che è impossibile definire l’essere umano, costringerlo all’interno di un quadro stabilito. “Nel suo essere più profondo e vero [l’uomo] è creatore e libero”.

Riprendendo quota il teologo brasiliano chiama a sostegno il filosofo tedesco Philip Lersch, che nella sua Philosophie des Humors scriveva che ”l’essenza segreta dello humour risiede nella forza dell’atteggiamento religioso. Perché lo humour vede le cose umane e divine nella loro insufficienza nei confronti di Dio”.

Infine una incursione nell’apologetica cristiana, disseminata di humour secondo il teologo brasiliano: “San Tommaso Moro, condannato alla ghigliottina chiedeva ai boia che tagliassero il collo ma che risparmiassero la lunga barba bianca. San Lorenzo, sfotteva con humour i carnefici che l’arrostivano sulla graticola e li incitava a girarlo dall’altra parte non da quel lato lì era ben cotto: Sant’Ignazio di Antiochia, vescovo, anziano e referente di tutta la chiesa dei primordi, supplicava i leoni che venissero presto a divorarlo perché voleva passare più rapidamente alla felicità eterna”.

Qui l'originale

Tags:
teologia della liberazioneumorismo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni