Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Beata Giovanna Maria Bonomo
home iconChiesa
line break icon

Elogio dello humour

© TERRE D'AMERICA

Leonardo Boff teologo.

Alver Metalli - Terre D'America - pubblicato il 29/09/14

Per il teologo brasiliano Boff è una virtù trascurata dalla teologia, espressione di buona salute psichica e spirituale

Humour: “Umorismo, spirito arguto, come atteggiamento, comportamento ed espressione di chi è portato per natura a considerare sorridendo la condizione umana”. Così, un buon dizionario, declina la parola inglese humour. Ma c’è humour e humour chiarisce il brasiliano Boff nell’ultimo dei suoi articoli riprodotti da decine di media in America Latina. Quello crasso e superficiale delle barzellette ad oltranza sparate da bocche sazie e superficiali e quello profondo, “altro”, segno di “buona salute psichica e spirituale”. In questo senso, precisa il teologo della liberazione, “humour non è sinonimo di arguzia, dato che può esserci arguzia senza humour e humour senza arguzia”. Lo humour “può essere compreso soltanto a partire dalla profondità dell’essere umano. La sua caratteristica è di essere un progetto infinito, portatore di inesauribili desideri, utopie sogni e fantasie”.

E’ a questo secondo che Leonardo Boff si propone di rendere giustizia nella sua colonna pubblicata sul quotidiano di Rio de Janeiro Jornal do Brasil. Previa constatazione che il vero humour «non è mai stato considerato un tema “serio” dalla riflessione teologica, nonostante che sia risaputo che esso si trova in tutte le persone sante e mistiche, che poi sono gli unici cristiani veramente seri”.

Il punto in cui lo humour insorge è la libertà dell’essere creato: trascende il buon senso inteso come un codice e inerisce direttamente con la libertà. “Nello humour– scrive Boff rivaleggiando con altri autori da riviste patinate – si vive un sentimento di sollievo dal peso delle limitazioni, e il piacere di vederle relativizzate e senza quell’importanza che esse stesse si attribuiscono” per essere ossequiate o sopportate con rassegnazione. “Per un momento la persona si sente libera dai super ego castranti, dalle ingiunzioni imposte da una determinata situazione e compie una esperienza di libertà, come forma di plasmare il proprio tempo, dare un senso a quello che sta facendo e costruire qualcosa di nuovo”.
Detto terra a terra: il buonumore è il segno che è impossibile definire l’essere umano, costringerlo all’interno di un quadro stabilito. “Nel suo essere più profondo e vero [l’uomo] è creatore e libero”.

Riprendendo quota il teologo brasiliano chiama a sostegno il filosofo tedesco Philip Lersch, che nella sua Philosophie des Humors scriveva che ”l’essenza segreta dello humour risiede nella forza dell’atteggiamento religioso. Perché lo humour vede le cose umane e divine nella loro insufficienza nei confronti di Dio”.

Infine una incursione nell’apologetica cristiana, disseminata di humour secondo il teologo brasiliano: “San Tommaso Moro, condannato alla ghigliottina chiedeva ai boia che tagliassero il collo ma che risparmiassero la lunga barba bianca. San Lorenzo, sfotteva con humour i carnefici che l’arrostivano sulla graticola e li incitava a girarlo dall’altra parte non da quel lato lì era ben cotto: Sant’Ignazio di Antiochia, vescovo, anziano e referente di tutta la chiesa dei primordi, supplicava i leoni che venissero presto a divorarlo perché voleva passare più rapidamente alla felicità eterna”.

Qui l'originale

Tags:
teologia della liberazioneumorismo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Gelsomino Del Guercio
Natuzza Evolo e gli angeli: “Li vedo come bambini pieni di luce e...
7
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni