Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 14 Maggio |
San Mattia
home iconChiesa
line break icon

“Incontriamo Gesù” il dialogo continua

pixabay

Assunta Steccanella - Vinonuovo.it - pubblicato il 22/09/14


tutte le nostre comunità.
Concretamente cosa significa? A titolo illustrativo, ecco i passaggi del cammino di Iniziazione Cristiana per fanciulli e ragazzi ad impronta catecumenale, così come si struttura in alcune delle diocesi che lo stanno sperimentando.
I genitori che scelgono di battezzare il proprio bambino sono invitati ad un cammino biennale (due-tre incontri l’anno) di riflessione e formazione, che prosegue poi nel tempo della scuola d’infanzia. Intorno ai 6 anni inizia per i bambini (con le loro famiglie) la tappa di ‘evangelizzazione’, a cui segue un percorso triennale di ‘catechesi’ verso Cresima ed Eucaristia conferite (intorno agli 11 anni) nel tempo pasquale; segue la mistagogia in cui il ragazzo è accompagnato, se vuole, fino alle soglie dell’età adulta (mistagogia: fare memoria del dono ricevuto e vivere un’esperienza bella di Chiesa; è un cammino di appropriazione personale, esistenziale oltre che conoscitiva, di quanto celebrato, anche attraverso esperienze dirette nelle opere di carità e nella vita della comunità – n. 62). Il coinvolgimento delle famiglie è globale e, anche dove non è previsto l’obbligo della partecipazione, i genitori sono sempre invitati e i bambini sempre accolti. Questo percorso, comunque esigente, implicherà la fine della pura motivazione sociologica nella richiesta dei sacramenti.
A me non pare una rivoluzione da poco…

Il cuore del documento è comunque il n. 27, che merita di non essere liquidato in pochi accenni. Nei nostri incontri del gruppo catechiste ne faremo la traccia di preghiera per tutto l’anno, lasciando che si sedimenti piano piano dentro di noi per diventare inquietudine, fermento, lievito del nostro ministero.

Leggi qui l’originale

  • 1
  • 2
Tags:
catechismocei
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni