Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
Beato Joseph-Marie Cassant
home iconChiesa
line break icon

Il modello biblico di una femminista che ama la famiglia

Penelope Trunk Creative Commons

Aleteia - pubblicato il 22/09/14

La santa donna è un'imprenditrice

di Devanie Cooper

Proverbi 31 è l’unico capitolo della Scrittura dedicato a descrivere la “donna perfetta”.

Come studentessa di business e imprenditrice, mi intrigava il fatto che questa santa donna trascorresse il suo tempo a formarsi, produrre, vendere, investire e commerciare. Nei venti versetti che la descrivono si imbarca perfino in varie avventure affaristiche!

Supera tutte le altre, si legge in Proverbi 31,29. Si impegna nell’agricoltura e vende i prodotti al mercato, confeziona vestiti e produce cinte da vendere, svolgendo nel frattempo un apostolato con i poveri e i bisognosi. Cosa dovremmo imparare da questo fenomeno multi-tasking?

Questo passo evangelico ci dice che – mentre le donne lottano per raggiungere la santità – non dovremmo esitare a usare tutti i talenti che il Signore ci ha dato e tutte le capacità che ci ha permesso di acquisire. Fotografia? Assistenza sanitaria? Organizzazione della casa? Disegno grafico? Marketing nei social media? Non esitate a fare tutto.

Dopo aver creato l’uomo e la donna, Dio ha detto a entrambi: “Riempite la terra e soggiogatela” (Gn 1,28). Non solo dice loro di procreare per perpetuare la specie umana, ma dà a entrambi la terra, affidando loro la responsabilità di essere custodi delle sue risorse. La donna è l’aiuto dell’uomo in questo compito!

Sia l’uomo che la donna hanno sin dall’inizio uguale responsabilità. Nella loro reciprocità sponsale e feconda, nel loro comune compito di dominare e assoggettare la terra” – San Giovanni Paolo II, Lettera alle donne (1995)

Un altro elemento interessante sulla donna in Proverbi 31 è che non si getta in sforzi imprenditoriali per la propria gloria o per guadagnare un po’ di spiccioli da spendere per una giornata al centro benessere. Non lavora semplicemente per i profitti. Lavora per il bene della sua famiglia e dei bisognosi.

La beata Zélie Martin, madre di Santa Teresa di Lisieux, era un’eccellente merlettatrice e una donna d’affari di grande talento. Leggeva ogni giorno il giornale e si teneva informata sull’andamento del mercato azionario. Molte donne lavoravano per lei, e aveva talmente tanto successo nel suo lavoro che suo marito, il beato Louis Martin, abbandonò il proprio impiego per diventare il business manager della moglie.

Come Zélie, noi donne dovremmo guardare a ciò che stanno facendo le nostre famiglie e vedere se possiamo contribuire con i nostri talenti all’opera alla quale Dio le ha chiamate, direttamente o indirettamente. La famiglia non deve essere impegnata nella stessa cosa, ma come donne che perseguono l’ideale biblico che ci è stato proposto, dovremmo abbracciare l’imprenditrice che è dentro di noi e affrontare l’opera che Dio ci ha posto davanti per il bene della nostra famiglia e degli altri.

Devanie Cooperè un’imprenditrice appassionata della sua fede in Gesù Cristo e della dignità della persona umana. In questo periodo lavora febbrilmente ai progetti per la sua compagnia di costruzioni e la no-profit Children of the Immaculate Heart. Risiede a Memphis (Tennessee, Stati Uniti).

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
donne nella chiesa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni