Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 03 Marzo |
Santa Teresa Eustochio Verzeri
home iconChiesa
line break icon

Dieci ragioni per leggere la Bibbia. Qual è la tua?

© Kamilla Oliveira

Desde la fe - pubblicato il 10/09/14

La Chiesa celebra a settembre il mese della Bibbia

Approfitta per leggerla, assaporarla, meditarla, permetterle che sia lampada per i tuoi passi, luce sulla tua strada. Considera che hai almeno dieci ragioni per addentrarti nell’affascinante mondo della Sacra Scrittura:

1. Conoscere Dio. Sarebbe per noi impossibile sapere qualcosa di Dio se Egli non ce lo avesse rivelato. E lo ha fatto attraverso la Sua Parola. Per questo, per poterlo conoscere e quindi intavolare con Lui una relazione personale di amore e fiducia è indispensabile che tu legga la Sua Parola.

2. Conoscere se stessi. La Parola di Dio “penetra fino al punto di divisione dell’anima e dello spirito” (Eb 4,12). Leggerla ti permette di conoscerti a fondo, partendo non dall’ottica umana del giudizio e della condanna, ma dallo sguardo speranzoso e misericordioso di Dio.

3. Ricevere luce. Il salmista afferma che la Parola è “lampada per i miei passi, luce sul mio cammino” (Sal 119, 105). Ha sempre un messaggio per illuminare la tua situazione attuale, ha sempre qualcosa di pertinente da dirti; a volte ti consola, a volte ti esorta, a volte ti tranquillizza, a volte ti inquieta e ti scuote, ma puoi essere certo che dà sempre ciò di cui ha bisogno la tua anima.

4. Dialogare con Dio.C’è chi crede che pregare consista solo nel parlare con Dio, perché Egli non dice nulla. Ma Dio parla, eccome: attraverso la Sua Parola. Leggere la Bibbia ti permette di ascoltare ciò che vuole dirti, per potergli poi rispondere, dialogare con Lui e, con la Sua grazia, metterlo in pratica.

5. Partecipare alla riflessione e alla preghiera di tutta la Chiesa. Quando leggi i testi che si proclamano ogni giorno nella Messa o nella Liturgia delle Ore, ti unisci a milioni di cattolici in tutto il mondo che in quello stesso momento stanno leggendo, ascoltando, riflettendo, pregando con le stesse parole. Leggere la Parola ti permette così di partecipare attivamente all’unità e all’universalità della Chiesa.

6 Collocarti all’interno della storia della Salvezza. Leggere la Bibbia ti permette di scoprire come Dio si sia rivelato all’essere umano, abbia stabilito un’alleanza con l’uomo, gli abbia promesso il Suo amore e la Salvezza e abbia rispettato questa promessa. Conoscere il passato ti permette di comprendere il presente e di viverlo con la gioia di sapere che fai parte del popolo di Dio, che sei membro del Suo gregge, pecora del Buon Pastore.

7. Conoscere, comprendere e amare la Chiesa. Leggere la Bibbia ti permette di conoscere la Chiesa della quale fai parte per comprenderla e amarla di più, e di gioire per il fatto di appartenere ad essa sapendo che è stata fondata da Cristo, e che anche se è formata da esseri umani suscettibili di errore, come te e me, è condotta attraverso la storia dallo Spirito di Dio.

8. Annunciare la Buona Novella. Leggere la Bibbia ti permette di compiere il mandato di Gesù di andare in tutto il mondo ad annunciare la Buona Novella (cfr. Mc 16, 15). Solo se conosci la Scrittura puoi condividere la Sua luce con altri.

9. Conoscere e difendere la fede. San Paolo dice che ogni testo della Scrittura è utile per insegnare (cfr. 2Tim 3,16). Conoscere la Bibbia ti permette di affrontare chi attacca la tua fede cattolica e di rispondergli non solo con chiarezza, ma anche con argomentazioni solide.

10. Vivere con libertà e allegria. Leggere la Bibbia ti dà libertà e allegria. La libertà di cui godono quanti abbandonano l’immobilità delle tenebre e camminano verso Colui che è la Luce. La gioia di sapere che Egli è con te tutti i giorni, fino alla fine del mondo, e di annunciarlo agli altri, come chiede papa Francesco.

Ecco qui le dieci ragioni. Sono solo le prime dieci. Leggi la Bibbia e scoprirai che ce ne sono altre dieci, e poi altre dieci, e poi altre dieci ancora…

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
bibbia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
2
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni